La Compagnia Excursus, fondata dal coreografo Ricky Bonavita insieme a Theodor Rawyler, dal 1994 ad oggi si è costruita nel panorama della danza italiana una propria identità, che si distingue per dinamismo e vivacità. Dal 17 al 20 Novembre la compagnia di Bonavita porta in scena al Tetaro Vascello Liasons-Relazioni pericolose, intrigante spettacolo di danza, che prende le mosse dall’incipit dell’omonimo romanzo scritto da Pierre- Ambroise-François Choderlos de Laclos : “L’amore che vantiamo come la causa dei nostri piaceri, non ne è in realtà che il pretesto”.

Le musiche di Vivaldi e altri grandi, accompagneranno sul palco cinque personaggi, introdotti da un narratore. Ognuno di loro è diverso per aspirazioni e modalità di relazionarsi in un gioco amoroso, che oscilla fra ideali romantici e interessi materiali, fra seduzione, malizia e sopraffazione, mostrando i possibili effetti di un sentimento, che possono condurre alla purezza così come alla perversione. Si tratta anche di un’indagine sulla natura del movimento, del gesto che, di per sé astratto, assume nello spazio scenico e nel contesto di tutti gli elementi una capacità narrativa propria, dando luogo ad un’esposizione del personaggio anche sul piano emozionale.

Liasons rappresenta un punto di passaggio all’interno di un ciclo di produzioni caratterizzate da un’interazione fra coreografia e scenografia multimediale, oltre che dall’esplorazione di strutture narrative attraverso la creazione coreografica. I ballerini, il cui ruolo è valorizzato come quello di un danzatore-attore, sono: Vincenzo Abascià, Alessia Cutigni,Valerio De Vita, Ester Parisi, Marica Zannettino,  Ricky Bonavita.

Per informazioni e prenotazioni vantaggiose, cliccate su http://www.excursus.it/new/.