I mesi estivi giungono al termine e inizia l’autunno, con una cosa davvero importante che riguarda il futuro: una nuova televisione. E forse la prima apparizione più emozionante della stagione sarà la nuova settima stagione di The Walking Dead. Il dramma apocalittico ha concluso la sesta stagione con un importante cliffhanger- lasciando il pubblico a chiedersi quale personaggio del gruppo di sopravvissuti sia stato brutalmente ucciso per mano di Negan interpretato da Jeffrey Dean Morgan. Dal momento che il finale è andato in onda nel mese di aprile, i fan sono stati impegnati nel formulare tantissime teorie, e ora sembra che un attore potrebbe aver vuotato il sacco per quanto riguarda il destino del suo personaggio.

Michael Cudlitz, che interpreta l’amatissimo dai capelli rossi Abraham, ha recentemente parlato a Pop Sugar riguardo la morte di uno dei personaggi di supporto. Denise è morta nell’ ultima stagione esattamente come Abraham ha fatto nei fumetti, portando molti a chiedersi se Abe sarebbe al sicuro per un po’. Quando si parla della morte di Denise ha detto quanto segue: “La sua morte spinge un sacco di altre cose, e poi il pubblico sa che Abraham continuerà ad andare avanti per un po’ di tempo. Ora si comincia a vedere com’è un mondo con Negan e Abraham. Qualcosa che non si vede nei fumetti. Così come un sacco di altre cose interessanti”.

b7bef427e575981f7e4254a7f920c204d7016d30

Michael Cudlitz nei panni di Abraham

Woah. Questo fa davvero sembrare che Abraham sia al sicuro dall’ira di Lucille. Ma dopo aver fatto tante conferenze stampa circa la prossima settima stagione, sembra insolito che Michael Cudlitz si sia fatto scappare una notizia come questa. Tuttavia è possibile che Michael Cudlitz abbia detto quelle cose nella sua intervista, e si sia lasciato sfuggire accidentalmente il fatto che Negan e Abraham avrebbero continuato a vivere nello stesso mondo. Dal momento che i due personaggi sono venuti faccia a faccia solo nei momenti finali della stagione, si dovrebbe dar ragione alla versione nella quale Abraham avrebbe bisogno di sopravvivere nel gioco macabro, in modo che il loro rapporto possa essere precisato in episodi futuri.