Già da qualche mese è noto che The Great Gatsby di F. Scott Fitzgerald, perfetta rappresentazione letteraria dell’America degli anni ’20, diventerà un film diretto da Baz Luhrmann. La produzione ha a disposizione un budget enorme di circa 150 milioni di dollari e Luhrmann girerà con videocamere 3D.

Vedremo Leonardo Di Caprio, nei panni del ricco Jay Gatsby, innamorarsi della bellissima e mondana Daisy Buchnan (Carey Mulligan), per il cui ruolo sono stati fatti nei mesi una sfilza di nomi importanti: Keira Knightley, Amanda Seyfried, Natalie Portman, Scarlett Johansson e la diva di Gossip Girl, ora anche nelle sale con Lanterna Verde, Blake Lively. Sullo sfondo, lussuose feste a Long Island, ai tempi in cui, secondo il New York Times, in America “il gin era la bibita nazionale e il sesso l’ossessione nazionale”.

Pochi giorni fa è stato reso noto che farà parte del cast anche Joel Edgerton. Ultimamente in lizza per diversi ruoli importanti, incluso The Bourne Legacy, l’attore australiano ha rubato a  Ben Affleck i panni di Tom Buchnan. Gli altri interpreti sono: Tobey Maguire, nel ruolo di Nick Carraway, Isla Fisher sarà Myrtle, l’amante di Tom, e Elizabeth Debicki sarà Jordan Baker.

Come rivelato da Edgerton, le riprese inizieranno fra un paio di settimane in Australia e proseguiranno fino a Natale. Intanto vedremo presto Joel nel remake di Warrior (1974), nel ruolo che fu di Bruce Dern.