È stato diffuso un primo montaggio di This Must  be the place, l’atteso film diretto da Paolo Sorrentino (Il Divo) con Sean Penn come protagonista, che sarà in concorso all’incombente festival di Cannes.  Il video, pubblicato da Repubblica, mostra alcune scene del film che, come specificato dalla Lucky Red, (co-produttrice della pellicola insieme all’Indigo film) non saranno presenti nel montaggio finale . In realtà si tratta di un video musicale con in sottofondo “Every Single Moment in My Life is a Weary Wait” del musicista napoletano Nino Bruno.

Il film racconta la storia di Cheyenne, rock star ritiratasi dalle scene, che conduce la vita annoiata e monotona di un pensionato benestante fino a quando decide di partire alla ricerca di quello che fu il persecutore del padre, un ex criminale nazista che si nasconde negli Stati Uniti. Solo dopo la morte del padre, Cheyenne viene a conoscenza del dramma che aveva vissuto come internato ad Auschwitz e dell’umiliazione inflittagli da un ufficiale SS. Nel cuore dell’America l’ex rockstar intraprende così il viaggio che cambierà la sua vita e dovrà decidere se sta cercando redenzione o vendetta.

This Must be the place (titolo di una canzone dei  Talking Heads, il cui ex leader  David Byrne non a caso comporrà la colonna sonora) è un progetto scritto dallo stesso Sorrentino e da Umberto Contarello, portato avanti con soli 22 milioni di dollari di budget, considerando gli standard Hollywoodiani. Le riprese sono avvenuta tra l’Irlanda e gli Stati Uniti. Nel film insieme a Sean Penntroviamo anche Frances McDormand, Eve Hewson, Harry Dean Stanton e Shea Whigham. La pellicola sarà distribuita in Italia da Medusa .