Persino i fan di Gilmore Girls faticheranno a riconoscere Alexis Bledel nel nuovo trailer di The Handmaid’s Tale, serie TV in arrivo questo settimana sulla piattaforma americana Hulu. Si tratta di un adattamento del celebre libro di Margaret Atwood (da noi Il racconto dell’ancella), che dipinge un regime dispotico noto come Gilead in cui le donne non hanno il diritto al voto, al lavoro e nemmeno la possibilità di usare i loro veri nomi, che sono invece sostituti con quelli del “comandante” di appartenenza. 

Alexis Bledel è Ofglen in The Handmaid’s Tale

Bledel nella serie interpreterà Ofglen, una delle attiviste che prenderà parte alla resistenza contro la dittatura, e sarà persino protagonista di una delle scene più terribili della storia. “Ofglen è una donna interessante perché ha avuto una propria vita personale prima di Gilead”, ha dichiarato l’attrice. “C’è una bellissima complessità dentro di lei che mi ha spinto ad accettare il ruolo”

Il vestiario che le “ancelle” devono indossare è inoltre particolarmente opprimente. “Permette un campo di visone limitato. Le alette laterali non ti concedono di vedere cosa c’è accanto a te, e per questo conversare con qualcuno può essere difficile. Non riesci a cogliere le espressioni facciali di chi ti sta parlando”. La Bledel, nata nel 1981, non aveva ancora avuto occasione di leggere il romanzo originale, che ha recuperato per prepararsi al ruolo. “Ho amato il finale. Mi ha sorpreso e mi ha appagato. Ci sono tantissimi personaggi a cui finisci per affezionarti durante il corso della lettura”.

La serie ha già riscosso un grandissimo successo di critica negli Stati Uniti, ma non è ancora certa una data di uscita per il nostro Paese. Qui il trailer.