Dopo il trailer di War for The Planet of the Apes, James Franco si è unito anche ad un altro franchise blockbuster confermato come prequel. Si tratta di Alien: Covenant. Dobbiamo avvertire che questa notizia non passa attraverso i canali ufficiali, ma per AVP Galaxy, un sito dedicato a tutte le cose legate ad Alien, Predator e Alien vs Predator. Ma considerando i particolari che hanno riportato, questa idea suona abbastanza legittima.

Prima di tutto, essi rivelano che gli agenti di James Franco stiano davvero spingendo per far assumere a lui il ruolo principale nel film The Predator di Shane Black dopo che Benicio del Toro se ne è tagliato fuori. Ma a quanto pare Franco finirà per passare il ruolo, che è stato dato a Boyd Holbrook, la star di Logan. Ora invece Franco apparirà nel franchise del nemico mortale di Predator come uno dei membri dell’equipaggio della nave Covenant che dà il titolo al film. Non è solo un membro dell’equipaggio, però, ma il suo personaggio Branson è in realtà il capitano della nave. Inoltre è anche il marito del personaggio di Katherine Waterston Daniels.

A quanto pare il personaggio di James Franco apparirà solo nei primi 10 minuti del film, con piccole apparizioni anche in seguito. Il che potrebbe significare che muore, ma lo vedremo in tutto il resto del film sotto forma di flashback o filmati dagli archivi della nave. O forse verrà attaccato da qualcosa. In realtà non sappiamo molto ancora, ma come riferito incontreremo il suo personaggio in un filmato virale legato ad Alien: Covenant.

La buona notizia è che, come capitano della Covenant, si spera di vederlo interagire con Danny McBride. Alien: Covenant si collega direttamente al film del 1979 di Ridley Scott di fantascienza.