Il nuovo anno cinematografico si apre, tra gli altri, con “Alvin Superstar 3 – Si salvi chi può“, la terza avventura dello scoiattolo più famoso del mondo da oltre 50 anni e i suoi amici. Dave Seville, interpretato da Jason Lee, questa volta porta i Chipmunks e le Chipettes in vacanza, a bordo di una lussuosa nave da crociera almeno per la prima parte del film, fino  a quando non naufragano tutti insieme su un’isola deserta che nasconde soprese e imprevisti di ogni tipo. Ritroviamo il viscido Ian, interpretato da David Cross e questa volta incastrato in un grottesco costume da pellicano, e la new entry è l’ ambigua Zoe (Jenny Slate), la quale, con un evidente, divertito riferimento a “Cast away” di Robert Zemeckis, ha trasformato normali palle sa gioco nei suoi unici compagni di sopravvivenza stile Wilson.

I piccoli artisti pop, che hanno ormai raggiunto un enorme successo in tutto il mondo, unendosi tra loro in un gruppo di ben sei elementi, ne combineranno di tutti i colori e ogni bizzarra avventura sarà accompagnata da una musica moderna e frizzante che include successi di artisti del momento come Lady Gaga, Katy Perry, Pink e altri. Questa nuovo film di Alvin risulta forse il migliore della serie, sia per le performance musicali, sia per la sceneggiatura che prevede delle scene davvero coinvolgenti e divertenti. Basti pensare alla sfida di ballo stile Step Up delle Chipettes contro tre ragazze in carne ed ossa, oppure l’inseguimento della papaya all’interno della giungla, e ancora il momento dell’abbandono della nave a bordo di un’aquilone.

Sono curati i dialoghi e le battute dei piccoli animali, simpatiche e attuali, ma forse non del tutto comprensibili per i più piccoli, che comunque vengono conquistati dalla musica, i colori e il ritmo dinamico e incalzante dell’intero film. Rispetto ai precedenti infatti non ci sono momenti statici o troppo sentimentali, e il gioco e l’adrenalina delle nuove esperienze prendono il sopravvento, rendendo “Alvin Superstar 3 – Si Salvi chi può” un film molto divertente e piacevole da gustare in famiglia. Il 3 Gennaio al cinema.