Dopo il successo internazionale di telefilm divenuti cult quali Glee e Nip/Tuck Ryan Murphy torna a cavalcare l’onda del successo televisivo con uno degli show più attesi degli ultimi tempi: American Horror Story. Sviluppato in soli tredici episodi della durata di 45 minuti ciascuno, American Horror Story racconta le terribili vicende di Ben (Dylan McDermott) e Vivien Harmon (Connie Britton), una coppia sposata che dopo varie disavventure familiari decide di trasferirsi a Los Angeles per iniziare una nuova vita. Ben, un noto psichiatra, oltre a convivere con una figlia ribelle e una moglie traumatizzata dalla perdita del figlio, dovrà far luce su un delitto avvenuto negli anni Sessanta nella casa in cui sono venuti ad abitare; gli Harmon presto si renderanno conto attraverso terribili presagi, angoscianti segni e assordanti rumori che la loro affascinante villa vittoriana Losangelina è in realtà infestata da alcuni terrificanti spiriti malvagi, decisamente poco ospitali con i nuovi arrivati.

Presentato come un interessante telefilm posto a metà strada tra Twin Peaks e Shining e interpretato da un cast di primissimo livello composto da Dylan McDermott, Jessica Lange, Taissa Farmiga, Evan Peters e Frances Conroy, American Horror Story nonostante il visto censura TV-MA ( indica un programma televisivo non adatto ai minori di 17 anni) e alcune note di demerito da parte di alcuni critici americani per via di numerose analogie con film quali The Others e Il sesto senso, è riuscito a raccogliere un forte consenso di pubblico, divenendo una delle serie più seguite dell’ultimo periodo. Ideato, prodotto e diretto dallo stesso Ryan Murphy con la collaborazione di Brad Falchuk e presentato come il secondo vero e proprio telefilm di stampo esclusivamente horror con una storyline consecutiva dopo l’enorme successo riscontrato da The Walking Dead, American Horror Story ha rappresentato un ulteriore passo in avanti per il format televisivo americano, da dieci anni a questa parte decisamente più prolifico di quello cinematografico.

American Horror Story viene tramesso negli Stati Uniti sulla rete via cavo FX dal 5 ottobre 2011 ed è pronto ad approdare anche in Italia sul canale pay Fox della piattaforma satellitare Sky Italia a partire dall’8 novembre 2011. Potrete trovare sempre su www.newscinema.it una recensione accurata del primo ed imminente episodio di American Horror Story a partire dall’8 novembre 2011.