Dopo un’attenta ricerca in rete, abbiamo scoperto i cortometraggi di Andrea Ricca, un regista esperto di fantascienza e grafica 3D.

Appassionato di cinema horror e B-Movies, Ricca raggiunge record (quindici milioni di visualizzazioni su YouTube) e prestigio (i riconoscimenti della storica casa di produzione Hammer Film, del Fright Night International Film Fest e del Fantafestival) attraverso i folli micro-film che scrive, dirige, monta e autoproduce dal 1998 a oggi.

andrea ricca

Una sequenza ad alto tasso di adrenalina di The Ouija Board Secret

Ghost Story vs Stephen King

Dopo i bizzarri Spider Danger e Aliens Night, Andrea Ricca firma due cortometraggi che omaggiano i classici del genere. Tratto dalla ghost story nipponica e dagli horror della Blumhouse Productions, The Ouija Board Secret racconta la storia di un uomo che, attraverso la tavola Ouija, entra in contatto con la sua amata. La donna, morta in circostanze misteriose, ha tutte le intenzioni di risolvere un tragico conto del passato.

Caratterizzato da un respiro amatoriale in antitesi con gli efficaci effetti digitali, The Ouija Board Secret è un cocktail tra cinema orientale (il fantasma della donna è chiaramente ispirato ai vari The Ring e The Grudge) e videoludico (la creatura armata di falce è in linea con i mostri di Silent Hill) da dodicimila visualizzazioni su YouTube. Un successo raddoppiato da The Amulet Of Fear, il corto di cinque minuti che, tra citazioni dei romanzi di Stephen King e dei classici Disney (la storia ricorda I brividi della lettura del 1945), vede una giovane ragazza (interpretata da Ludovica Ferraro) tormentata da un amuleto magico che evoca le paure di chi lo possiede.

Ironico e accattivante, The Amulet Of Fear è un racconto gotico intriso di azione che non deluderà gli appassionati del brivido. Ma la filmografia di Andrea Ricca non finisce qui!

andrea ricca

I famelici Furfangs, un omaggio ai cult horror Critters e Gremlins

Un omaggio ai B-Movies

Tra le bizzarre opere che è possibile visionare su www.andrearicca.it spiccano Space Monster (un omaggio a La Cosa e al cinema di fantascienza degli anni Cinquanta), The Furfangs (un tributo alle commedie horror degli anni Ottanta Critters e Gremlins) e Alien Worms (un remake amatoriale di Tremors, il classico con Kevin Bacon). B-movies che, strizzando l’occhio alla celebre The Asylum (in primis il fake trailer Sharkarantula vs Snakeorpion), consacrano Ricca tra le promesse del brivido.

Tanti autori hanno raggiunto la popolarità grazie a cortometraggi sperimentali. Basti pensare a Fede Alvarez che, notato da Sam Raimi per il catastrofico Ataque de Panico, ha diretto La Casa e Man in the Dark o David F. Sandberg che, dopo il successo di Lights Out (e del film omonimo) ha girato Annabelle 2: Creation, in uscita nei cinema il prossimo agosto.

In un panorama dominato da drammi e commedie ci auguriamo che anche Ricca trovi la sua dimensione cinematografica. Dopotutto un po’ di sano horror nostalgico, ironico e volutamente trash non guasterebbe nel bel paese.

Se vi abbiamo incuriosito, potete trovare qui sotto i cortometraggi The Ouija Board Secret e The Amulet of Fear:

The Ouija Board Secret

The Amulet Of Fear