Devi accettare l’idea che la gente possa considerarti stupida”, afferma Anna Faris, la regina della commedia americana. Nata a Baltimora il 29 novembre 1976, la star di Scary Movie che oggi, 29 Novembre 2016, compie 40 anni, cresce a Seattle tra la passione per la recitazione, gli studi in letteratura inglese e le prime performance al Seattle Repertory Theatre.

Conseguita la laurea, la Cindy Campbell del cinema demenziale si trasferisce a Londra per diventare scrittrice ma trova il successo nella settima arte. Dopo il debutto nel film tv Non dirmi bugie, Anna Faris interpreta il dramma Eden con Sean Patrick Flanery.

Nonostante il talento (comico) in erba, i fratelli Wayans puntano su di lei per la dissacrante parodia di Scream. Occorre però fare qualche passo indietro per celebrare i quaranta anni di cinema e risate di Anna Faris:

Anna Faris in Scary Movie 4 di David Zucker

1. Sidney Prescott? Chiamatemi Cindy Campbell!

Nel 1996 Wes Craven ridefinisce le regole del cinema horror con Scream, il cult interpretato da Neve Campbell, Courteney Cox e David Arquette. La Scream Queen di Giovani streghe è Sidney Prescott, una teenager tormentata da un serial killer mascherato da L’urlo di Edvard Munch.

Conquistando il pubblico e la critica mondiale, il film dà vita a una quadrilogia e ispira il franchise di Scary Movie, la parodia dei fratelli WayansAnna Faris è Cindy Campbell, un personaggio-mashup tra Neve Campbell, Sidney Prescott e Joey Potter di Dawson’s Creek. L’anti-eroina della horror-comedy, tra la comicità slapstick e le situazioni ai limiti del grottesco, consacra Anna Faris la regina della demenzialità.

Da un grande successo derivano grandi responsabilità e l’eclettica Faris torna nei tre sequel ispirati ai cult Haunting – Presenze, The Ring, The Others, The Grudge e Saw. Nel 2013 non partecipa al quinto capitolo interpretato dalla star di High School Musical Ashley Tisdale. Gli incassi crollano e la saga si arena! E se il successo di Scary Movie fosse il talento comico di Anna Faris?

may

Anna Faris in May di Lucky McKee

2. La parentesi horror, senza riderci su

Dopo tante parodie del cinema di genere, Anna Faris sperimenta il ruolo di Scream Queen in un horror sottovalutato dal pubblico mondiale, May. Il cult sperimentale di Lucky McKee racconta la storia di una ragazza disposta a tutto per avere un amico, anche costruire un fantoccio con le sue vittime!

Se la protagonista di questo capolavoro del 2002 è Angela Bettis, Anna Faris interpreta Polly, la stramba migliore amica di May. Un personaggio dark che svela la poliedricità di un’attrice che sa anche farci morire di paura.

3. Una comica da Oscar, da Sofia Coppola ad Ang Lee

Nel 2003 Anna Faris è Kelly in Lost in Translation, il dramma romantico che consacra Scarlett Johansson una star mondiale e Sofia Coppola un’autrice premio Oscar. Il film con Bill Murray sorprende per la scelta della Faris che interpreta un’irritante star di Hollywood: “Potrei nominare almeno otto persone simili a Kelly, la bionda estroversa che vedi nei talk show”, afferma la regista Sofia Coppola, secondo i rumors ispirata dalla superstar Cameron Diaz. Una performance graffiante che, alleggerendo il tono di Lost in Translation, mostra il talento di Anna Faris in qualsiasi tipologia di opera, dalla commedia al dramma.

Nel 2005 Ang Lee ingaggia la star di Scary Movie ne I segreti di Brokeback Mountain, il cult con Jake Gyllenhaal e Heath Ledger che la inserisce tra le attrici (comiche) perfette per i film da Academy. Dopotutto far sorridere in drammi strappalacrime non è da tutti…

Anna Faris e Chris Pratt

Anna Faris e Chris Pratt, innamorati dal 2009

4. Due matrimoni e un guardiano della galassia

La vediamo ironica e sorridente ma Anna Faris ha avuto una vita sentimentale tutt’altro che tranquilla. Sul set di Viale dei delitti si innamora di Ben Indra che diventa suo marito nel 2004. Dopo tre anni il matrimonio naufraga e inizia per la Faris l’era da party girl, tra flirt e notti brave. Nel 2009 incontra il supereroe della sua vita, un nerd ironico e sovrappeso!

L’attrice perde la testa per Chris Pratt che le regala il primogenito Jack. Il successo trasforma il futuro Star-Lord nel sex symbol dei Guardiani della Galassia e Jurassic World. Nessuno credeva nel fascino di Pratt oltre Anna Faris. Un’attrice che, bisogna ammetterlo, ha fiuto!

Anna Faris Mom

Anna Faris e Allison Janney in Mom

5. Il successo televisivo, da Friends a Mom

Dopo il successo di Scary Movie, Anna Faris torna al suo primo amore, la televisione. Nel 2004 è Erica in Friends, nel 2007 è se stessa in Entourage e nel 2013 è Christy in Mom, la sit-com ideata da Chuck Lorre. Giunta alla quarta stagione, Mom è la versione ironica e dissacrante di Una mamma per amica, il cult con Lauren Graham e Alexis Bledel rispolverato da Netflix nel revival Di nuovo insieme.

Amato dal pubblico e dalla critica mondiale, Mom segna il comeback di Anna Faris alla comedy dopo La mia super ex-ragazza, La coniglietta di casa e Il dittatore. Nonostante l’attrice funzioni in pellicole che spaziano dal dramma all’horror, resta indubbio il talento comico, tra ironia slapstick e auto-parodia.

Di attrici (comiche) del suo livello non ce ne sono più a Hollywood! Ecco perché, in occasione dei quaranta anni della star di Scary Movie, consacriamo Anna Faris la regina della comicità del ventunesimo secolo.