Michelle Pfeiffer sarà al fianco di Paul Rudd in Ant-Man and the Wasp, il secondo capitolo del supereroe Marvel insetto che ha collaborato con gli Avengers in Captain America: Civil War.

L’attrice sarà Janet Van Dyne, madre del personaggio Hope interpretato da Evangeline Lilly e moglie di Michael Douglas nei panni di Hank Pym. Non è il primo ruolo della Pfeiffer nel mondo del fumetto, anche se è la sua prima volta in un film Marvel. Nel 1992 infatti ha fatto Catwoman in Batman Returns.

Michelle Pfeiffer sarà prossimamente anche in Mother di Darren Aronofsky, con Jennifer Lawrence e Javier Bardem, ed anche parte del cast di Murder on the Orient Express di Kenneth Branagh, un adattamento di Agatha Christie che presenta anche Johnny Depp, Daisy Ridley, Penelope Cruz e Judi Dench.

Pfeiffer ha anche recentemente ottenuto la sua prima nomination all’Emmy per il suo lavoro come Ruth Madoff in Wizard of Lies dell’ HBO. Nominata tre volte agli Oscar, altri suoi crediti includono L’età dell’innocenza, Le streghe di Eastwick e Stardust per citarne alcuni.

Peyton Reed tornerà come regista di Ant-Man and the Wasp.

Fonte: Variety