Da qualche anno a questa parte c’è un momento molto atteso dai fan dell’Arrow-verse. Stiamo parlando del famigerato episodio crossover che, nella seconda decade di novembre, è solito presentare un’avventura quasi epica che unisce il team Arrow e tutte le ramificazioni dell’universo televisivo della DC sviluppato Greg Berlanti.

Quello che sarà trasmesso quest’anno, sempre su The Cw e dal prossimo 28 novembre, racchiude tutta la peculiarità dell’Arrow-verse. Il suo universo infatti, nell’arco di questi ultimi 2 anni, si è ingrandito a vista d’occhio. Non solo l’arciere di Star City può contare sull’aiuto di Flash, il velocista scarlatto interpretato da Grant Gustin, ma anche su una squadra sgangherata di personaggi (capitanati da una rediviva Sarah Lance), che viaggia in lungo ed in largo per il tempo e lo spazio per combattere pericoli ancestrali. La squadra di Legends of Tomorrow è infatti il secondo spin-off legato al franchise di Arrow che, quest’anno, è giunto anche alla sua seconda stagione. Ma appunto questo crossover risulta essere quello più importante fino ad ora trasmesso, perché segnerà l’ingresso di Supergirl nel grande universo televisivo della DC.

Arrow

Arrow

La serie ispirata alle vicende della cugina di Superman, lo scorso anno era stata creata e concepita per il pubblico della CBS, dallo scorso ottobre, è in onda invece su The CW. Quindi questo crossover è essenziale per delineare l’appeal del personaggio ma, soprattutto, contestualizzarlo in un universo già abbastanza affollato. 4 serate, 4 episodi, un’unica grande avventura. Si comincia il 28 novembre con la prima parte dell’episodio in cui, Cisco e Caitlin, incontreranno Kara per la prima volta. La seconda parte di questo crossover coinciderà poi con il 100esimo episodio di Arrow dove, a quanto pare, è previsto il ritorno di alcuni volti storici della serie tv. In attesa di poter valutare nella sua interezza questo super-episodio (soprattutto se potrà essere migliore rispetto a quello dello scorso anno), liberiamo la fantasia ed ipotiziamo 3 scenari che potrebbero accadere in questo grandissimo evento televisivo.

Quale sarà la trama dell’episodio crossover?

Dalle prime indiscrezioni che si leggono in rete, i produttori si sono ispirati ad un albo datato 1988, nei quali i nostri super-eroi preferiti hanno affrontato una potentissima razza aliena, i Dominatori. Se questo espediente narrativo è molto comune al mondo dei fumetti, in una serie tv a tema super-eroistico, è una strada che fino ad ora non è stata mai battuta. I Dominatori appunto, hanno deciso di invadere la Terra, spaventati dalla crescente minaccia che per loro i meta-umani rappresentano. Questo evento spingerà Flash, Supergirl, Arrow ed i Legends ad allearsi per sconfiggere un nemico mai affrontato prima, che si avvale di sofisticate armi tecnologiche. Ne scaturirà una lotta senza uguali. Quindi cosa potrebbe accadere?

3. I Dominatori potrebbero uccidere un membro dell’Arrow-verse

Siamo abituati a colpi di scena del genere, soprattutto per quanto riguarda le serie trasmesse sulla The CW dato che, la maggior parte delle volte, sono capaci di sconvolgere le emozioni del pubblico. Ma la minaccia di morte è palese. E’ appurato il fatto che i Dominatori sono degli esseri superiori quindi, la forza di Arrow e della sua squadra, potrebbe non bastare per fermare questa assurda minaccia. La battaglia potrebbe quindi smembrare il gruppo ed uccidere uno dei personaggi, ma chi potrebbe essere in pericolo di vita? Sicuramente da questa equazione rimangono fuori sia Arrow che The Flash ma anche Supergirl, ma potrebbe cadere Winslow ad esempio, fedele confidente della figlia di Krypton. Nella rosa entra anche la moglie di Diggle; potrebbe essere un colpo di scena di grande effetto e non è la prima volta che succede una cosa nel genere in Arrow. Sono supposizioni, questo è pur vero, ma in un franchise televisivo come l’Arrorw-verse, tutto è possibile.

2. Il rapporto di Supergirl con il resto del team

E’ l’ultima arrivata nella famiglia della CW e, forse proprio per questo motivo l’evento televisivo, prende inizio all’interno dello show televisivo a lei dedicato. La serie è infatti ancora acerba, stenta a trovare la sua giusta direzione (anche se i recenti sviluppi sono sicuramente interessanti) e rimane saldamente legata a vecchi stereotipi. Dunque il mega crossover è il banco di prova, è il momento giusto per far capire al pubblico che Supergirl non vive all’ombra di suo cugino, ma è anche lei un personaggio forte e ben caratterizzato. Per questo desta curiosità come Kara si relazionerà al gruppo di The Flash, al Team Arrow ed alle Leggende del domani. Supergirl è timida, introversa e goffa, agisce d’istinto e deve ancora conoscere le sue potenzialità; forse conoscere da vicino l’arciere di smeraldo, oppure incontrare (in un altro contesto) il velocista scarlatto e la squadra delle Leggende, aiuterà alla flebile Kara di apprendere a fondo i suoi limiti, i punti di forza ed i punti deboli, ma soprattutto questo incontro, potrà regalare alla trama della serie tv, quel guizzo che fino ad ora è rimasto celato nell’ombra.

La squadra dell'Arrow-verse

La squadra dell’Arrow-verse

1. I Dominatori sono la minaccia grande?

Ne hanno affrontate di battaglie tutti i protagonisti dell’Arrow-vese. Da folli criminali a meta-umani dal grande acume, da grandi sacerdoti egizi in cerca di vendetta fino a gruppi di assassini programmati per uccidere. Eppure quello che accadrà nel crossover sarà un evento di proporzioni bibliche, un qualcosa che cambierà la mappatura della serie. L’Arrow-verse si apre infatti definitivamente a tutte le forze ancestrali dell’universo. Se credete che la magia ed i meta-umani sono la minaccia peggiore, non avete conosciuto i Dominatori. Per questo il crossover della stagione 2016-2017, potrebbe essere quello definitivo, quello che metterà i personaggi alla prova, li scaverà nel profondo e sicuramente li metterà uno contro l’altro. Affrontare una minaccia aliena causata da un percolo che loro stessi hanno creato, sarà sicuramente un buon espediente narrativo, un colpo di scena che inevitabilmente, condurrà tutto il franchise verso un destino ignoto.