[La donna], non si può vivere con questo accidente, né senza!

Lisistrata, la celebre commedia greca di Aristofane, si trasferisce a Chicago con il nuovo film di Spike Lee, Chi-Raq, presentato in anteprima alla Berlinale 2016. Un rap dirompente pulsa sullo schermo per introdurre il film, mentre le armi assumono la forma degli Stati Uniti per ricordare le numerose vittime che ogni giorno perdono la vita in tutto il paese. Il regista di Malcom X, La 25° Ora e Fa’ la cosa giusta, questa volta decide di puntare il dito sul problema della violenza e della liberalizzazione delle armi nel paese più potente del mondo. Il titolo, come il nome del protagonista interpretato da Nick Cannon, fanno infatti riferimento al sud di Chicago diventato una vera e propria zona di guerra al pari dell’Afghanistan e dell’ Iraq.

sam

Chi-raq è un famoso rapper capo di una importante gang del quartiere, fidanzato con la sensuale Lysistrata interpretata da Teyonah Parris. La morte improvvisa di una bambina innocente per un colpo di pistola sulla via di casa scuote l’intera comunità, che decide di attivarsi per una soluzione drastica ma efficace. Le donne iniziano uno sciopero del sesso per convincere gli uomini a deporre le armi ed abbracciare la pace. Questi ultimi, scossi da una tale decisione, come gli uomini delle poleis greche di Aristofane impegnati nella guerra del Peloponneso, iniziano una rumorosa protesta e mettono in discussione i loro affari. Recitando in versi i personaggi di Spike Lee sembrano prendere parte ad un musical contaminato dal più classico gangster movie, e il risultato è un film di denuncia con un’impronta teatrale, che intrattiene, diverte, e presenta il dramma che si consuma quotidianamente nelle zone più povere dell’America, in cui le strade diventano uno scenario western senza distinzioni. Come altri suoi precedenti lavori, il regista di Atlanta affronta un tema di rilevanza sociale e politica con creatività. La musica hip hop è protagonista, accompagnando rime e passi di danza, mentre un ottimo Samuel L. Jackson interviene per introdurre i vari atti della commedia.

sam2

Nel cast anche John Cusack nei panni del reverendo di Chi-raq, Angela Bassett, Wesley Snipes e Jennifer Hudson. La telecamera è ammaliata dalle forme femminili sensuali e Spike Lee non nasconde la sua provocazione. La confezione colorata e satirica di Chi-raq racchiude un film ambizioso e potente, che conferma nuovamente la genialità e l’estro di un regista che lascia il segno.

 TRAILER