Tratto dal primo libro della trilogia sci-fi di Rick Yancey, La Quinta Onda vede l’astro nascente del cinema Chloë Grace Moretz al centro di un presente alternativo e distopico, dove la razza aliena sembra determinata a prendere pieno controllo sul nostro pianeta. L’attrice ci guida nell’escalation intensiva che rende questa pellicola young adult un buon compromesso tra azione e fantascienza, tra adrenalina e mistero. Ancora una volta la razza extraterrestre si conferma un affascinante spunto di riflessione cinematografico – che, come nella maggior parte dei casi, sfocia nell’idea di Apocalisse. La trama è ambientata in un altro presente, un extradimensione in cui gli alieni si propongono di farsi artefici della progressiva estinzione della razza umana, mediante devastanti ondate: la prima ondata è causa di un blackout planetario che riporta la Terra e i suoi abitanti ad una simil età della pietra; la seconda ondata, dall’intrinseca ironia letterale, dà luogo ad un inesorabile tsunami che inghiotte tutte le città costiere; la terza ondata si rifà alle celebri piaghe d’Egitto e, usando gli uccelli come espediente, elimina gran parte degli esseri umani sopravvissuti ai primi due attacchi; la quarta ondata vede scendere in campo gli alieni “Silenziatori”, i quali celano sotto sembianze umane un’inarrestabile furia omicida che si riversa sui miracolosi superstiti.

chloe2

A questo punto l’umanità risulta alquanto decimata e gli alieni si preparano a sferrare l’ultima ondata – la Quinta Ondata, ancora più violenta ed ineluttabile. L’adolescente Cassie Sullivan – a cui la Moretz presta volto e tenacia – ci conduce in questa corsa controvento, alla ricerca del fratellino Sammy. Durante la ricerca Cassie incontra un misterioso ragazzo con il volto di Alex Roe: Evan Walker. Ultima speranza o incontro fatale? Ai posteri l’ardua sentenza. La Quinta Onda potrebbe essere il principio di una nuova trilogia sci-fi all’ultimo respiro – Il Mare Infinito (2014) e The Last Star (2016), i titoli
dei sequel. Un viaggio ai confini dell’umanità quello diretto da J Blakeson, basato sullo script di Susannah Grant – in arrivo a febbraio nelle sale italiane. Nel cast, oltre Chloë Grace Moretz e Alex Roe, anche Nick Robinson, Ron Livingston, Maggie Siff, Maika Monroe e Liev SchreiberBiondina e viso acqua e sapone, ecco cosa emerge nel guardare lo splendido volto della giovanissima Chloë Grace Moretz, attrice e modella statunitense. All’età di soli 18 anni ha una filmografia di tutto rispetto. È pur vero che ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della pubblicità all’età di 5 anni, ma il suo esordio nel mondo del cinema avviene nel 2004 quando partecipa alla serie televisiva The Guardian. La sua vita divisa tra cinema e televisione, prende il volo, facendosi conoscere dalla critica e dal pubblico di tutto il mondo, nel film Amityville Horror del 2005 del regista Andrew Douglas. Dopo aver fatto alcune apparizioni in varie serie tv dal 2006 al 2010, come Desperate Housewives e Dirty Sexy Money, il cinema prende il sopravvento nella sua carriera. Grazie a questi ruoli riesce a conquistare pubblico e critica nei panni della “poco elegante” per non dire altro, Hit Girl nel film Kickass di Matthew Vaughn. A soli 14 anni riesce in un’impresa che molte sue colleghe non possono vantare, ovvero essere diretta dal grande Martin Scorsese nel film Hugo Cabret, mettendo d’accordo, nuovamente, gli addetti ai lavori e il pubblico di tutto il mondo, raccontando la storia del cinema attraverso la figura del geniale Meliès. Questo viso, soprattutto per i più piccoli sarà familiare visto che nel 2012 ha interpretato la figlia di Michelle Pfiffer in Dark Shadows al fianco di Johnny Depp, sotto la direzione di Tim Burton.

chloe3

La bella Chloë Grace giunta all’età della maturità, visto tutte le esperienze che ha accumulato nel giro di otto anni su per giù, sta per tornare sul grande schermo. A febbraio di fatti in America è prevista l’uscita della pellicola di Seth Rogen, Cattivi Vicini 2, sequel della commedia del 2014, nel quale dopo la banda di Zac Efron, tutto il film sarà incentrato sulla confraternita della Moretz che sarà una perfetta party girl. Insieme alla bellissima Chloë Grace Moretz è giusto segnalare la presenza di Selena Gomez, Dave Franco, Christopher Mintz-Plasse, Kiersey Clemons, Beanie Feldstein e Lisa Kudrow, la famosa Phoebe della serie tv più amata di tutti i tempi: Friends. In Italia la pellicola sarà disponibile in tutte le sale a partire dal 16 giugno 2016. Tra gli impegni cinematografici della bellissima e biondissima Chloë, compare nel già citato adattamento cinematografico del romanzo La Quinta Onda della trilogia romanziera dello scrittore Rick Yancey.  Per il momento questi sono i prossimi progetti che terranno impegnata l’attrice statunitense.