Nonostante il futuro del film sulla Vedova Nera sia ancora altamente incerto, Natasha Romanoff sta rivestendo un ruolo sempre più importante nelle complicate vicende supereroistiche, come ampiamente dimostrato dal recente Capitan America: Civil War. La bella combattente, che nel film ha preso parte al team Iron Man al fianco di War Machine (Don Cheadle), Visione (Paul Bettany), e Pantera Nera (Chadwick Boseman), è stata una delle protagoniste principali della storia, nonostante abbia operato praticamente sempre nell’ombra. Per scrivere la sottotrama dedicata alla Vedova Nera Joe ed Anthony Russo si sono ispirati ad una delle serie TV più amate e apprezzate di sempre, Breaking Bad.

Queste le parole di Joe: “abbiamo fatto delle scelte forti per Natasha in questo film, e il suo ruolo nella storia è particolarmente complicato. Vogliamo sempre sorprendere le persone e non ci piace fare scelte facili. Ho sempre detto che ciò che amo di Breaking Bad è la scrittura di Vince Gilligan. Lui mette se stesso sempre nella posizione più difficile. Guardi un episodio e non hai la più pallida idea di come potrà risolverlo nella puntata successiva. Ma nonostante ciò, ci riesce. Questa è una narrativa interessante. Abbiamo fatto una scelta simile con Natasha in questo film, nonostante abbia richiesto un grande sforzo in fase di scrittura”.