L’Associazione Lago Como Film Festival lancia il nuovo bando di concorso FILMLAKERS rivolto a giovani autori che non abbiano compiuto 30 anni. I filmmaker selezionati, che saranno divisi per gruppi, avranno la possibilità di realizzare il proprio cortometraggio sul territorio del Lago di Como durante la prossima edizione del Festival. Obiettivo del progetto FILMLAKERS è la promozione di un momento di incontro e confronto fra diverse realtà culturali nell’ambito cinematografico per scoprire nuovi autori e nuove storie che valorizzino il patrimonio naturale, architettonico ed umano del territorio lariano.

Un modo per sensibilizzare gli abitanti di differenti comuni lariani sul tema del cinema, usato come strumento promozionale e turistico.
 Ogni corto realizzato dalle troupe, infatti, dovrà far emergere un forte legame ed una valorizzazione del territorio assegnato, sia sotto il profilo paesaggistico sia sotto quello della valorizzazione delle risorse umane presenti nel Comune di riferimento. L’organizzazione del Lake Como Film Festival selezionerà i gruppi partecipanti sulla base degli showreel pervenuti entro e non oltre il 10 giugno 2017. Gli showreel dovranno essere caricati su canali youtube o vimeo e il link dovrà essere inviato in allegato alla scheda di iscrizione. Le modalità di partecipazione sono on line sul sito del festival: www.lakecomofilmfestival.com; https://lcffprova.files.wordpress.com/2017/04/filmlakers-2017.pdf

Le troupe selezionate saranno chiamate sul territorio comasco dal 10 al 16 luglio e saranno ospitate per 7 giorni da uno dei 7 Comuni partecipanti. Al termine del periodo di produzione saranno consegnati i cortometraggi ambientati nelle diverse località in provincia di Como. Lunedì 10 luglio, nel corso della 5ª edizione del Lake Como Film Festival, ai gruppi partecipanti, composti da almeno tre elementi sarà assegnato per sorteggio un Comune di riferimento e dovranno seguire le linee guida nel realizzare il loro prodotto di fiction.

I filmmakers avranno infine la possibilità di coinvolgere gli abitanti dei 7 Comuni durante la realizzazione dei cortometraggi. Domenica 16 luglio saranno presentati al pubblico tutti i corti partecipanti e verrà assegnato il Premio della giuria (€ 1.500) e il Premio del pubblico presente (€ 1.500).

Il progetto FILMLAKERS – racconta Alberto Cano, direttore del Lake Como Film Festival – prosegue dopo l’esperienza positiva dello scorso anno: creare una “sezione a concorso” avvicina la nostra realtà alle nuove generazioni, nodo che per ogni Festival dovrebbe essere prioritario. Gli obiettivi sono di valorizzare il territorio, permettere a dei giovani “forestieri” di scoprirlo in dettaglio e al tempo stesso abituare gli abitanti dei Comuni partecipanti alla presenza di operatori cinematografici sul territorio, ben sapendo che uno dei punti saldi dell’economia turistica è strettamente legato al cine-turismo”.