Criminal, la recensione del thriller con Kevin Costner e Ryan Reynolds
3.0Overall Score
Regia
Sceneggiatura
Cast
Effetti Speciali
Colonna Sonora
Reader Rating 1 Vote

A meno di un anno dalla release di Self/less, il thriller di Tarsem con Ryan Reynolds e Ben Kingsley, Hollywood riporta al cinema il trasferimento di memoria in Criminal, il nuovo film di Ariel Vromen. Interpretato da Kevin Costner, Gary Oldman, Tommy Lee Jones, Ryan Reynolds, Alice Eve e Michael Pitt, Criminal inizia con il brutale omicidio di Bill Pope (Ryan Reynolds), un agente della CIA incaricato di sventare un attacco terroristico. L’unica possibilità di salvare il mondo è nelle mani del dottor Franks (Tommy Lee Jones), uno scienziato in grado di trasferire il pattern cerebrale di una persona nella mente di un’altra. La memoria di Bill viene così impiantata nel cervello di Jerico Stewart (Kevin Costner); un criminale che, attraverso le emozioni, i ricordi e le abilità di Pope, tenterà in tutti i modi di portare a termine la missione.

criminal centro

Fatta eccezione per Un mondo perfetto di Clint Eastwood, Kevin Costner ha sempre interpretato l’eroe nei suoi film; ecco perché l’action-thriller Criminal poteva essere la giusta occasione per vedere il divo di Robin Hood e Balla coi lupi in una veste diversa dal solito. Jerico Stewart non è un villain come tutti gli altri ma un criminale che uccide senza pietà chiunque si ritrovi sul suo cammino; un personaggio introdotto nei primi 50 minuti dell’opera con tutta la violenza necessaria per rendere reale il titolo del film. Chi spera di vedere un thriller lontano dal politically correct di Costner rimarrà però deluso. Le emozioni di Bill Pope trasformeranno Jerico in un eroe disposto a tutto per salvare il mondo; una svolta che inevitabilmente fa perdere ritmo ed efficacia all’opera. Se la prima parte è coinvolgente perché diversa dai soliti film sullo scambio di identità, la seconda ricalca il più classico degli action-movie. Troviamo così una serie di battute non sempre in linea con l’altalenante film di Vromen e un protagonista sopra le righe che convince solo in parte. La spettacolarità di alcune scene, la coinvolgente colonna sonora e il cast stellare (Gal Gadot, Gary Oldman e Ryan Reynolds solo per citarne alcuni) completano Criminal; un thriller che, pur peccando di originalità, regala due ore di intrattenimento come gli action-movie degli anni ’80.

Criminal verrà distribuito da Notorious Pictures in tutti i cinema italiani il 13 aprile 2016.

 

TRAILER