NBC si abbandona ai ricordi e dà il via alle riprese della puntata pilota di Cruel Intentions, la serie televisiva che si configura come sequel – ambientata 15 anni più tardi – dell’omonimo film thriller del 1999, reso celebre da Ryan Philippe e Reese Witherspoon.

Roger Kumble, regista e sceneggiatore della pellicola originale, tornerà alla regia, affiancato da Lindsey Rosin e Jordan Ross (autori del musical The Unauthorized Musical Parody of Cruel Intentions)La serie seguirà la bella e astuta Kathryn Merteuil (interpretata da Sarah Michelle Gellar nella pellicola originale) che ha preso ormai le redini degli affari di famiglia, e si barcamena nel tentativo di “dominare” il ribelle Bash Casey – figlio del suo fratellastro Sebastian Valmont e Annette Hargrove – il quale sarà il vero protagonista del plot. Dopo aver scoperto un’inaspettata eredità paterna, nascosta tra le pagine del suo diario – quello che Annette aveva posizionato sul sedile del passeggero, di ritorno dal funerale di Sebastian. Bash verrà risucchiato in un vortice di sesso, denaro, potere e corruzione.

Fonte: Variety