Se la prima stagione di Daredevil si è concentrata sul costruire le fondamenta per lo sviluppo dei personaggi principali, la seconda ha permesso di allargare lo sguardo su tutto il Marvel Cinematic Universe, attraverso l’arrivo di personaggi come Punisher o Elektra. La seconda stagione della serie targata Netflix ci ha lasciato però con molte domande senza risposta e con molte storie ancora da svelare completamente. Per questo è giunto il momento di dare sfogo alla fantasia, immaginando cosa potrebbe succedere in una terza stagione di Daredevil e come questa potrebbe collegarsi con la già annunciata serie team-up dei Difensori.

Arriva Bullseye

Nonostante il Kingpin sia ancora il principale antagonista di Daredevil, la storia che collega Bullseye e il giustiziere di Hell’s Kitchen è fin troppo interessante per non essere narrata. E se Wilson Fisk sta progressivamente diventando il grande cattivo, deve necessariamente essere accompagnato da una spalla che si rispetti. Bullseye, uno degli assassini più spietati al suo servizio, può venire utile proprio allo scopo di occuparsi del lavoro sporco per conto del Kingpin. Date le sue celebri abilità di combattimento, sarebbe un villain perfetto per le sequenze coreografiche a cui la serie ci ha abituato nel corso di queste due stagioni. Nonostante ciò, il personaggio potrebbe essere inserito più avanti, quando arriverà il momento di farlo scontrare direttamente con Elektra.

dev

Malvin Potter: “The Gladiator”

Allo stato attuale Melvin Potter è praticamente il “nerd” al servizio di Daredevil. Quando il giustiziere ha bisogno di nuove apparecchiature Melivin è sicuramente la prima persona a cui fare riferimento. Nella storia fumettistica, però, il personaggio di Potter è stato spesso approfondito seguendo vie nuove e interessanti. Cosa succederebbe se il fidato compagno di Daredevil diventasse improvvisamente geloso di lui, tanto da costruirsi una corazza e decidere di dargli la caccia ? O ancora, cosa succederebbe se Daredevil non riuscisse a proteggere Betsy (la ragazza di cui Potter è innamorato, brevemente menzionata nella serie) come promesso ?

Un’ alleanza fra Kingpin e La Mano

Daredevil è il tipo di eroe che porta sulle proprie spalle il peso del mondo. Se succede qualcosa lui è pronto a intervenire, e se qualcosa va storto è pronto ad assumersene la colpa. Ma cosa succederebbe se la minaccia per Hell’s Kitchen divenisse troppo grande per una persona sola ? Cosa succederebbe se il nemico più pericoloso attualmente in scena, Kingpin, decidesse di allearsi con la misteriosa associazione criminale de La Mano ? Una faccenda così grande potrebbe scatenare proprio un intervento da parte dei Difensori.

Una storyline in stile “Born again”

Dopo la seconda stagione di Daredevil e la prima di Jessica Jones, sembrerebbe quasi inevitabile il delinearsi di una storyline ispirata in parte alle vicende fumettistiche di “Born Again”. Provate a immaginare cosa potrebbe succedere se Karen Page, magari accidentalmente, finisse per rivelare la vera identità del giustiziere di Hell’s Kitchen. A quel punto, come nella serie originale, il Kingpin potrebbe attrezzarsi per rendere la vita di Matt Murdock un vero inferno, distruggendogli la carriera e la reputazione.