Secondo quanto affermato dalla stessa Emilia Clarke durante un’intervista, la preparazione al suo prossimo imminente film, Terminator: Genesis, la costringerebbe letteralmente a rinunciare a qualunque forma di cibo che assomigli, anche vagamente, a qualcosa di buono.

Da pochi giorni già a New York per iniziare le riprese del film, la Clarke, durante l’intervista a InStyleUK, avrebbe rilasciato alcune dichiarazioni riguardo al metodo di preparazione fisica al film, preparazione che prevede, a quanto pare, una vera e propria torture diet, che le permetterebbe di ‘mangiare’ solo una tazza di te senza zucchero e niente crema.

Ecco cosa ci rivela lei stessa: «Passo tutto il giorno, ogni giorno, ad allenarmi con le armi. Ho sparato con diverse pistole, faccio sollevamento pesi e kickboxing, dando calci a un sacco di sederi. Ma soprattutto non mi è permesso mangiare niente che sappia vagamente di buono. Tutto sui piatti degli altri sembra saporito, ma io non posso mangiare niente di tutto ciò. Non una sola cosa da quel tavolo».