Questa mattina l’attore, doppiatore e scrittore Fabio Volo ha incontrato la stampa italiana per presentare Kung Fu Panda 3, l’atteso terzo capitolo della celebre saga Dreamworks Animation nata nel 2008. Diretto da Alessandro Carloni e Jennifer Yuh, Kung Fu Panda 3 racconta una nuova avventura del simpatico maestro di arti marziali Po che, dopo essersi ricongiunto con il padre naturale Li, torna al suo villaggio di origine e scopre il paradiso segreto dei panda. Ma una terribile minaccia è dietro l’angolo. Lo spirito maligno Kai sconfigge tutti i maestri di kung fu. Ci vorranno tutta la pazienza e le abilità di Po per insegnare ai suoi simili l’arte del kung fu e sconfiggere così il crudele Kai. Potete trovare qui sotto le dichiarazioni di Fabio Volo, la voce italiana del panda Po:

Po ha due padri. Che cosa pensi al riguardo?

Kung Fu Panda 3 non è legato al tema caldo di questi giorni ma c’è un momento in cui Po è effettivamente in mezzo a due padri. Da quando sono genitore ho capito che un bambino ha bisogno di un nucleo che lo faccia sentire amato. In una famiglia ognuno cerca di fare del proprio meglio ma la formula tradizionale non è perfetta. Non credo che per un bambino sia importante distinguere tra madre e padre ma solo sentirsi amato.

Quanta libertà hai nel doppiare Po?

In realtà il margine è molto stretto. Non posso recitare liberamente ma devo seguire il lavoro di Jack Black. Fortunatamente ho dei grandi maestri che mi aiutano a fare un mestiere che non è il mio.

Qual è il messaggio della saga di Kung Fu Panda?


Credo che Kung Fu Panda sia in assoluto il mio film più autobiografico. Po è un personaggio che, nonostante le prese in giro e le critiche, realizza i suoi sogni. Il messaggio è che nessuno deve permettersi di dire che non possiamo fare qualcosa. Ogni volta che vedo il film mi commuovo. Mi piace il pizzico di ingenuità e il coraggio non pensato di Po e non vedo l’ora che miei figli siano più grandi per scoprire questo meraviglioso cartone.

Qual è il segreto del tuo successo?

Credo di riuscire sempre a mantenere una mia originalità. Che si tratti di un libro o di un film cerco di cambiare e di indicarmi la strada giusta da percorrere.

Quali sono i tuoi cartoni preferiti?

Da adulto mi sono commosso con Up, Gli incredibili e Madagascar. Da piccolo invece mi ha toccato il cuore Red & Toby.

Che cosa vedi nel futuro di Po?


Po ha ormai realizzato tutti i suoi sogni. Credo che ora ci si aspetti la fidanzatina e magari la famiglia…

Quali sono i tuoi prossimi progetti?


Sto lavorando a una serie televisiva scritta e prodotta da me. L’abbiamo girata tra New York e l’Italia. Il titolo ancora non c’è ma vi assicuro che sarà molto divertente.

Kung Fu Panda 3 uscirà in tutti i cinema italiani il 17 Marzo 2016.