The Sacred Killing of a Deer

Sinossi

Colin Farrell è un medico chirurgo con una moglie e due figli che ama. La vita di questa famiglia scorre serena fino all’incursione di un ragazzo adolescente che comincia a comportarsi in modo ossessivo. Quest’ultimo è il figlio di un paziente deceduto del chirurgo, che instaura con lui un legame di complicità, scambiando quattro chiacchiere confidenziali durante la giornata. Ben presto però questo rapporto apparentemente innocente si trasforma in persecuzione e malattia, e il giovane dallo sguardo inquietante interpretato da Barry Keoghan, diventa uno stalker che minaccia l’incolumità di ogni membro della famiglia in nome di una vendetta annunciata.

Recensione

Cannes70: The Killing of a Sacred Deer, il thriller disturbante di Yorgos Lanthimos

Al Cinema

  • TROVA
  • Nelle Vicinanze