Da Madonna a Lady Gaga, tanti artisti mondiali riscrivono l’elettropop ma pochi autori italiani compiono il salto in un paese prigioniero della melodica. Gli Elk, il gruppo formato da Aurelio Rizzuti e Francesca Palamidessi, non hanno paura di andare controcorrente. Lo dimostra Fluo, il primo EP di una band di origine italiana ma dal cuore internazionale.

Composto e registrato presso Il Cubo Rosso Recording e distribuito dall’etichetta Saetta Dischi, Fluo è un cocktail di suoni elettronici e melodie sperimentali che incanta dal primo all’ultimo brano. L’espressione musicale di due artisti che, con talento e determinazione, confezionano un EP dal respiro universale.

elk

L’intenso ArtWork di Fluo, il primo EP degli Elk

Un EP dal respiro elettronico

Accompagnato dal video cinematografico di Alessandro Pezza (girato per Studio Zabalik), Clouds culla il pubblico attraverso la voce eterea di Francesca Palamidessi e i guizzi elettronici di Aurelio Rizzuti. Un mix di suoni ed emozioni che, ricordando gli esperimenti discografici di Bjork, crea una bolla emotiva in cui è meraviglioso perdersi. Fluo non è sinonimo solo di fascino e introspezione ma di energia e dancefloor!

The Other Side, il secondo singolo dell’EP, è una hit radiofonica che rapisce al primo ascolto. Una perla per gli amanti dell’elettropop che non potranno fare a meno di canticchiare l’efficace ritornello che accompagna la canzone. Più anti-convenzionale è 1<3, una ballad dal cuore dark che regala un epilogo malinconico di grande impatto artistico ed emotivo. Un trionfo di emozioni che consacra Clouds, The Other Side e 1<3 un ottimo inizio per gli Elk. Più tradizionale è Sleepless Man che tra, ritornelli catchy e cori elettronici, non fa fatica ad entrare in testa. Chiude l’EP Lunatics che, ricollegandosi a Clouds, riporta lo spettatore in un’atmosfera lynchiana e conturbante.

Scritto e cantato in lingua inglese, Fluo è tra gli EP più interessanti della musica elettronica italiana. Un prodotto sperimentale che, tra produzioni curate nel dettaglio e sfumature dance, consacra gli Elk tra le band da tenere d’occhio. Dopotutto, un EP così non può lasciare indifferenti!

L’EP sarà disponibile su iTunes, Spotify, Amazon Music, Google Play, Tidal, Deezer, Pandora, Napster e Groove il 10 aprile 2017.

Videoclip – Clouds