Game of Thrones è uno dei grandi successi contemporanei del piccolo schermo. Visto da milioni di spettatori la serie è oggetto di una quantità infinita di discussioni online e di pettegolezzi, e ci si può facilmente perdere per ore cercando di recuperare tutto quello che è scritto sul web. Il successo della serie ha formato delle vere superstar globali, ma se si scava un po’ nel passato di questi attori e attrici si potrebbe rimanere sorpresi di quanto c’è da scoprire.

Collegamento tra Tywin e James Bond

tywins-bond-connection
Andando indietro nella storia di un attore che ha sempre un buon modo per dissotterrare qualche fatto oscuro, prendiamo Charles Dance che interpreta Tywin Lannister nella serie tv fantasy. Il suo primo film è stato For Your Eyes Only del 1981, dove egli vestiva i panni di un villain minore chiamato Claus, antagonista di Roger Moore come James Bond.

Cersei trova la pace facendosi i tatuaggi

cersei-finds-peace-in-tattoos
Lena Headey (Cersei Lannister) è una grande fan di tatuaggi, alcuni dei quali devono essere rimossi digitalmente per alcune sue scene di Game of Thrones. Non solo lei ne ha molti, dai fiori agli uccelli, ma gode in realtà il processo di averli fatti, dicendo che trasmettono un tipo unico di pace.

Il patrimonio dei film di Talisa

talisas-movie-heritage
Oona Chaplin (Talisa Maegyr) ha un collegamento che il suo nome potrebbe suggerire: La stella comica del cinema muto Charlie Chaplin era suo nonno, e il drammaturgo americano Eugene O’Neill era il suo bisnonno (Chaplin sposò la figlia di O’Neill nel 1943). Questo non è un albero genealogico molto comune.

Ygritte è nata e cresciuta in un castello

a-castle-upbringing-for-ygritte
Nella vita reale Rose Leslie (Ygritte) è nata nel Castello Lickleyhead nell’ Aberdeenshire, in Scozia. E’ stato la sede ancestrale della sua famiglia dal 15° secolo, e il castello dispone di sette camere da letto, una grande sala, un salotto e una sala da pranzo con pannelli in legno.

Dallo spaventapasseri a Sansa 

from-the-scarecrow-to-sansa
Tornando ai ruoli precedenti, questa volta è il turno di Sophie Turner (Sansa Stark). L’attrice, per uno dei suoi ruoli d’infanzia, ha fatto lo spaventapasseri ne Il Mago di Oz, quindi non è estranea ai paesaggi di fantasia.

Bronn e le classifiche pop

bronn-and-the-pop-charts
Jerome Flynn (che interpreta Bronn) ha una vita passata come una metà di un duo di pop star. Con il collega attore Robson Green ha avuto una serie di successi nel Regno Unito come Robson & Jerome. Unchained Melody per esempio ha raggiunto il numero uno delle classifiche inglesi nel 1995.

I legami familiari di Viserys

viserys-family-ties
Ecco un altro albero genealogico sorprendente: Harry Lloyd (Viserys Targaryen) è il gran-gran-nipote del leggendario autore Charles Dickens. Ha avuto una parte nell’adattamento di Grandi Speranze della BBC nel 2011, una delle opere più celebri di Dickens, ed è anche apparso in David Copperfield nel 1999.

Niente carne per Tyrion

no-meat-for-tyrion
Peter Dinklage (Tyrion Lannister) è uno dei volti più riconoscibili di Game of Thrones, ma qui c’è qualcosa che potreste non sapere di lui: E’ vegetariano dall’età di 16 anni e lavora anche con il Santuario Farm, una organizzazione per la protezione degli animali negli Stati Uniti.

Jojen è più grande di quanto si pensa 

jojens-older-than-you-think
Quanti anni pensi che abbia Jojen Reed (uno dei compagni di viaggio di Bran)? Ebbene l’attore ha 25 anni ed è nato nel maggio del 1990: Thomas Sangster è già apparso nei panni di un giovane ragazzo in Love Actually, e Hugh Grant è uno dei suoi cugini.

Il segreto dei capelli di Daenerys 

hair-secrets-of-daenerys
Emilia Clarke è ormai un nome familiare dopo il suo ruolo da protagonista nella serie tv come Daenerys Targaryen, ma se vedete delle foto di lei nella vita reale, non è bionda. I suoi capelli biondi in mostra sono per gentile concessione di una parrucca appositamente progettata, grazie alla quale la Clarke ha detto che è riuscita ad entrare meglio nel ruolo.