La nuova stagione della serie tv Game of Thrones sarà “molto più grande”, secondo la star Kit Harington. L’attore ha raccontato all’Huffington Post: “hanno speso un’ingente quantità di denaro per meno episodi, per poterne fare alcuni più grandi e maestosi. Stiamo provando nuove cose, sperimentando nuove tecniche della telecamera. Penso che stiamo cercando di rompere i confini e spingere oltre i limiti queste ultime due stagioni”.

La stagione numero 7 approderà alla HBO il 16 luglio 2017. La data è stata rivelata un giovedì, durante un lungo periodo di video tramite Facebook Live che mostravano un gigantesco blocco di ghiaccio. Gli appassionati hanno chiesto di digitare la parola  “fuoco” nei commenti per far sciogliere il ghiaccio e rivelare la data.

Harington ha detto al sito che si occupa delle news di Game of Thrones che tra le stagioni precedenti, questa sarà più intensa: “Credo che ogni attore abbia fatto più scene. Erano davvero concentrati [sul cast principale] perché meno [nuovi] personaggi sono in arrivo; stanno puntando su quelli già esistenti.” Ha continuato dicendo: “Ci sono un sacco di persone che si incrociano. E questo sono sicuro che sia qualcosa che il pubblico apprezzerà molto a causa della lunga attesa.”

Alla fine della scorsa stagione la Regina dei draghi Daenerys (Emilia Clarke) e il suo immenso esercito sono stati sulla strada di Westeros, dove Cersei (Lena Headey) è ora Regina dopo la morte dei suoi figli. Durante la Notte del Re (Vladimir Furdik nella stagione 6) l’ esercito si diresse in direzione sud, e una battaglia sembra essere imminente.

Anche se non sappiamo esattamente che cosa ci aspetterà nella stagione 7, Maisie Williams, che interpreta Arya Stark, su Twitter alla fine dello scorso anno ha scritto: “Appena terminata la lettura della stagione 7, è dannatamente reale. Mi piacerebbe iniziare a prepararla anche ora…nulla vi preparerà per questo…!”