Secondo il The Sun, nel film che prende spunto dalla biografia ufficiale di Steve Jobs il ruolo di attore principale sarà affidato a George Clooney. Il progetto, ancora in uno stadio iniziale, sarebbe basato sulla biografia, intitolata semplicemente “Steve Jobs”, del biografo scrittore Walter Isaacson, in uscita nelle librerie a fine mese.

 

Ufficialmente e totalmente autorizzato, il libro è basato su più di quaranta intervista concesse da Steve Jobs, così come con centinaia di interviste riprese tra famigliari, amici, avversari e “nemici”, nonché colleghi della mente della Apple,Walter Isaacson ha scritto un’avvincente storia della vita fatta di continui alti e bassi, caratterizzata dalla personalità scottante ed intensa di un imprenditore creativo come Jobs, la cui passione per la perfezione unita all’aspetto rivoluzionario e caparbio del suo pensiero ha sconvolto e cambiato ben sei settori: dai personal computer, ai film d’animazione passando per la musica, i telefoni, i tablet pc, ed il publishing digitale.

Lo stesso The Sun specifica che la scelta non è ancora definitiva e che la Sony, pur preferendo Clooney, sta valutando anche la candidatura di Noah Wyle. Ricordiamo che le riprese del film inizieranno nel 2012 e la sceneggiatura sarà affidata molto probabilmente ad Aaron Sorkin, lo stesso sceneggiatore del film “The Social Network”.