In America l’ottava stagione di Grey’s Anatomy, giunta già oltre la sedicesima puntata, continua a raccogliere successi di pubblico e critica, spingendo sempre più verso un ovvio rinnovo dei suoi due principali protagonisti, Ellen Pompeo e Patrick Dempsey. Dopo vari tira e molla dei due attori e dichiarazioni contrastanti la produttrice e creatrice Shonda Rhimes si è espressa in merito ad un eventuale rinnovo dei due principali protagonisti dello show: Penso sarebbe molto bello se tutti volessero tornare, di mezzo ci sono i soldi, ma ho un piano per il finale di stagione che andrà avanti a prescindere da chi ci sarà: il nostro obiettivo è che Derek e Meredith andranno a vivere nella casa dei sogni (useremo una vera casa di Los Angeles) e i nostri interni andranno in giro per il paese per colloqui di lavoro.

Effettivamente Grey’s Anatomy ne perderebbe di smalto senza Ellen Pompeo, protagonista principale dello show e voce narrante della storia dal 2005 ad oggi. Ma non è tutto. Grey’s Anatomy nel corso delle sue otto stagioni finora trasmesse ha perso molti dei suoi ex protagonisti: Katherine Heigl, Iasaiah Washington, Kate Walsh, T. R. Knight, Broke Smith, solo per citarne alcuni. Ora, la brillante e divertente Katherine Heigl si è detta interessata ad un eventuale ritorno nello show, anche per poche puntate, in modo da vedere quale destino sia toccato alla fantastica dottoressa Izzie Stevens, uscita di scena improvvisamente nel corso della sesta stagione di Grey’s Anatomy. La Rhimes ha affermato in merito ad una eventuale riassunzione di Katherine Heigl di essere stata contenta di aver sentito che le piace ancora lo show, ma lo show sta seguendo una sua direzione precisa, e cambiare quel percorso non è cosa che ci interessa ora come ora. Che dire? Peccato ! Katherine Heigl avrebbe aggiunto quel tocco in più alla nona stagione di Grey’s Anatomy rendendola più vicina alle prime ed indimenticabili serie dello show. Ora non resta che attendere ulteriori aggiornamenti per capire quale direzione prenderà Grey’s Anatomy, uno dei medical drama di maggior successo degli ultimi dieci anni.