Pronti a saltare sulla poltrona e abbracciare il cuscino mentre gustate popcorn e patatine sul divano insieme agli amici più cari, davanti ad un film da brivido per un divertente Halloween 2016? Se non avete organizzato serate in discoteca o una festa per ballare fino a tarda notte, e preferite una maratona horror da veri cinefili, potete prendere nota dei consigli della redazione di NewsCinema. Ogni redattore vi consiglia, con un breve video, il suo film horror perfetto per la Notte di Halloween! Ne abbiamo per tutti i gusti, dagli amanti dello splatter ai fanatici dei classici, o gli allergici al sangue che preferiscono una storia ad alta tensione senza troppe mutilazioni e scene disturbanti. Buon divertimento!

Carlo Andriani consiglia À L’intérieur

Non è facile trovare un horror spaventoso ai tempi d’oggi. Ecco perché, per onorare la Notte delle Streghe, mi sento di consigliarvi À l’intérieur, un thriller psicologico che metterà a dura prova il vostro sistema nervoso. Caratterizzato dal tripudio di gore di Martyrs di Pascal Laugier e dall’inquietante atmosfera di Alta tensione di Alexandre Aja, À l’intérieur è un’opera difficile da guardare fino alla fine. Se desiderate un Halloween con i fiocchi, spegnete le luci e gustatevi questo horror di Alexandre Bustillo e Julien Maury prima che gli americani lo rovinino nell’inevitabile remake con Laura Harring. Puoi leggere la recensione di À l’intérieur qui.

 

Letizia Rogolino consiglia 28 Giorni Dopo

Danny Boyle nel 2002 ci ha regalato l’originale e coinvolgente 28 Giorni Dopo, un thriller horror dinamico con Cillian Murphy nei panni del giovane protagonista, che si risveglia da un coma ritrovandosi in un mondo deserto, popolato solo da persone infettate da un virus letale. Cadaveri accatastati negli angoli di una Londra spettrale fanno compagnia a Jim, fino a quando egli non incontra creature violente in preda ad una furia omicida sullo stile del successivo Io sono Leggenda con Will Smith. Ve lo consiglio se non amate gli horror troppo splatter, ma preferite i thriller ad alta tensione con colpi di scena e riferimenti al classico La Notte dei Morti Viventi di George Romero.

Davide Sette consiglia What we do in the shadows

What de do in the shadows è un’ esilarante commedia del 2014 diretta da Jemaine Clement e Taika Waititi, il folle regista neozelandese alla guida del prossimo Thor. La pellicola è girata in stile mockumentary e vede protagonisti degli improbabili vampiri, ripresi nei vari momenti della loro giornata: dalle discussioni condominiali alle uscite notturne in discoteca. Un piccolo cult già definito da alcuni come il “Frankenstein Junior del ventunesimo secolo”.

Carlo Lanna consiglia Non Aprite quella Porta

I film horror sono l’ingrediente necessario della Notte di Halloween. Tanti sono quelli che rappresentano l’essenza di questa ricorrenza pagana, uno fra questi è Non Aprite quella Porta. Diretto da Tob Hooper e proiettato nei cinema nel 1974, più di trent’anni dopo dalla sua prima apparizione, rimane uno fra i film più truculenti e magnetici della vecchia scuola.

Leila Cimarelli consiglia Shining

Uno dei modi migliori per trascorrere Halloween a casa, se magari il tempo non permette di fare “dolcetto o scherzetto” per la città, è quella di vedere un film, possibilmente horror in compagnia degli amici. Per questo motivo, se dovessi consigliarvi un titolo sicuramente la scelta cadrebbe su un film del 1980 diretto da un grande regista, che ci ha lasciato da qualche anno, Stanley Kubrick. Sto parlando del thriller psicologico Shining con un inquietante Jack Nicholson.