Showtime ha mostrato in anteprima il trailer dell’attesissima sesta stagione di Homeland – Caccia alla spia, la serie TV vincitrice di Emmy Awards e Golden Globe. Si ritorna sul suolo americano e questa stagione si concentra sulle conseguenze di un’ elezione presidenziale degli Stati Uniti e il breve periodo tra il giorno delle elezioni e la presentazione del nuovo presidente eletto, interpretato da Elizabeth Marvel.

Tra le guest star di questa stagione ci sono: Hill Harper ( Limtless), Robert Knepper ( Prison Break), Patrick Sabongui (The Flash), Jake Weber ( Medium) e Dominic Fumusa ( Nurse Jackie). La serie è attualmente in produzione a New York e il cast comprende: Claire Danes vincitrice di Emmy Awards e Golden Globe, Rupert Friend nominato agli Emmy,Elizabeth Marvel, F. Murray Abraham vincitore di un Oscar e Nominato agli Emmy e Mandy Patinkin vincitrice del Tony Award.

Dopo avere sventato un attacco terroristico a Berlino, la sesta stagione riprende alcuni mesi più tardi e trova Carrie Mathison (Danes) che vive a Brooklyn e ha iniziato a lavorare presso una fondazione che cerca di aiutare i musulmani che vivono a New York.

La sesta stagione affronta i postumi delle elezioni presidenziali americane,con l’intera stagione in atto tra l’election day e il giorno dell’inaugurazione. È molto strano questo periodo di transizione nelle sale del governo, piene di ansie e di diversi interessi politici contrastanti, dove il fragile e complesso trasferimento del potere avviene tra il presidente uscente e quello appena eletto.

Prodotto da Fox 21 Television Studios, Homeland è stato creato da Alex Gansa e Howard Gordon,e si basa sull’originale serie israeliana Prisoners of War di Gideon Raff. Insieme con Gansa e Gordon, i produttori esecutivi della sesta stagione saranno Chip Johannessen, Lesli Linka Glatter, Michael Klick, Patrick Harbinson, Claire Danes, Gideon Raff, Avi Nir e Ran Telem.