The Dark Side Of The Sun - LocandinaThe Dark Side of the Sun, presentato nella sezione Extra al Festival Internazionale del Film di Roma, dove ha ricevuto la menzione speciale del premio Enel Cuore, e al Sulmona Cinema Film Festival dove ha vinto il premio per miglior colonna sonora, è un film libero che asseconda le spinte ‘rivoluzionarie’ dei suoi protagonisti. Verrà proiettato mercoledì 29 febbraio al Teatro Valle Occupato. Sono i bambini a mettere in scena il loro immaginario dando vita a una vera e propria Cosmogonia, che Lorenzo Ceccotti ha tradotto in animazione.

Diretto da Carlo Shalom Hintermann ed animato da Lorenzo Ceccotti, vede la storia di questi bambini per i quali il sole è un nemico mortale. Una rara malattia, Xeroderma Pigmentosum, li costringe a vivere isolati, lontani dal mondo diurno dei loro coetanei. Questo non accade però a Camp Sundown, un campo estivo nello stato di New York creato dall’immaginazione e dalla tenacia dei loro genitori, che raccoglie pazienti da tutto il mondo. Qui prende forma un universo rovesciato, colmo d’incanto. La vita di questa piccola comunità notturna si intreccia con i sogni che prendono forma nell’animazione, ideata dagli stessi bambini. Genitori e figli si riconoscono qui in un unico desiderio: vivere appieno la propria vita, nonostante la malattia. Ne risulta un film che non ha paura di mostrare l’amore, la passione e il desiderio dei propri protagonisti senza filtri, lasciando che informino un racconto di attesa e incontro.

Interverranno alla proiezione il regista Carlo Shalom Hintermann, Giona Nazzaro (critico cinematografico, selezionatore per Extra, Festival dei Popoli e Vision du reél), Roberto Silvestri (critico e direttore del Sulmona Cinema Film Festival) ed Enrico Ghezzi (critico, autore, filosofo, creatore di Fuori Orario). Alla proiezione seguirà un dibattito con gli autori e gli ospiti.

Il trailer: