Il caratterista inglese Rhys Ifans, in questi giorni al cinema nell’ultimo episodio di Harry Potter, è entrato nel cast di Bond 23 (titolo provvisorio), affiancando sul set sudafricano, oltre al protagonista Daniel Craig, anche Javier Bardem, Ralph Fiennes e Naomi Harris e Judi DenchIfans è apparso, oltre che in Harry Potter e i doni della morte, anche in I Love Radio Rock e presto lo vedremo recitare in Anonymous e The Amazing Spider-Man.

Pare che quest’ultimo episodio della saga di Ian Fleming, diretto da Sam Mendes (Revolutionary Road; American Beauty e Era mio padre) , sarà il più notevole della trilogia di Craig, ma ad ogni modo la regia di Mendes è una delle più attese per la saga di 007. L’uscita del film in Inghilterra è stata posticipata  dal 26 ottobre al 9 novembre 2012, dopo che la MGM, studio cinematografico che detiene i diritti di 007, ha superato una crisi che gli ha fatto sfiorare il fallimento. Per il momento il progetto è in pre-produzione, l’iniziale responsabile della sceneggiatura, Patrick Morgan (Frost/Nixon), è stato sostituito da Mendes con Patrick Marber, già sceneggiatore di Closer (2004). Ora toccherà a lui lavorare sullo script di John Logan, Neal Purvis e Robert Wade.