James Franco, Andrew Neel e Killer Films stanno sviluppando un film basato sulla storia della spogliarellista Azia “Zola” Wells, un viaggio selvaggio in Florida con James Franco alla regia. Il progetto si basa sulla storia di David Kushner per Rolling Stone, pubblicato nel mese di novembre ed intitolato “Zola dice tutto: La vera storia della più grande spogliarellista mai scritta su Twitter“. Franco dirigerà questo film tratto da una sceneggiatura scritta da Neel e Mike Roberts. Franco e Vince Jolivette stanno producendo con la Rabbit Bandini Productions insieme a Christine Vachon e David Hinojosa della Killer Films e Gia Walsh e Kara Baker della Gigi Films.

La storia di Kushner è composta da 148 Tweet postati sul suo profilo, e parla del suo viaggio on the road avvenuto ad ottobre in Florida con la sua amica Jessica, e il suo fidanzato Jarrett, un violento nigeriano e protettore “Z” di Jessica. Il primo tweet diceva:”Ascoltatemi. Questa storia è lunga. Ho incontrato questa cagna bianca da Hooters… “I tweet includono una prostituta che viene uccisa e Jarrett che salta da quattro storie.”

Questa storia è un mix tra Spring Breakers e Pulp Fiction, come ha detto anche Nicki Minaj. Franco, Neel e la Killer Films di recente hanno collaborato per il dramma Goat, interpretato da Nick Jonas e prodotto da Franco con Neel alla regia. Il film è stato presentato al Sundance e venduto la scorsa settimana alla Paramount Home Media.

Fonte: Variety