Jennifer Aniston sta progettando il suo ritorno sul piccolo schermo. Sarà infatti con Reese Witherspoon in una serie ancora senza titolo che esplora i programmi del mattino e la più grande scena mediatica di New York.

La serie tv potrebbe essere targata HBO per i servizi di streaming incluso Netflix. Il progetto si basa su un’idea originale ed è nelle mani di Michael Ellenberg e dalla sua nuova società di produzione cinematografica e televisiva Media Res. Jay Carson (House of Cards) dovrebbe scrivere la sceneggiatura, ma essere anche il produttore esecutivo insieme al candidato agli Academy Award Steve Kloves (Wonder Boys, Harry Potter). Reese Witherspoon sarà anche produttore esecutivo al fianco di Lauren Levy Neustadter e la stessa Aniston.

Aniston e Witherspoon sono rimaste amiche negli anni. La Witherspoon ha recentemente ottenuto una nomination all’Emmy per Big Little Lies della HBO, con una potenziale seconda stagione in fase di sviluppo. Il marito della Aniston, Justin Theroux, è fresco di tre stagioni di The Leftovers sempre per la HBO.

Da parte sua Jennifer Aniston ha guadagnato cinque nomination agli Emmy e ne ha vinto uno per il suo ruolo di Rachel Green in Friends della NBC. Questo dramma senza nome sarebbe la sua prima serie televisiva vera e propria.