Nelle nostre sale dallo scorso 11 febbraio, The end of the tour racconta la storia di David Lipsky, romanziere e giornalista che nel 1996 ebbe il compito di seguire il celebre scrittore David Foster Wallace nel tour promozionale di “Infinite Jest“, con l’obiettivo di intervistarlo per la rivista Rolling Stone. Il film, diretto da James Ponsoldt, è stato particolarmente apprezzato dalla critica americana, che ha avuto parole di elogio specialmente per le interpretazioni dei due attori protagonisti Jason Segel e Jesse Eisenberg. Quest’ultimo sembra essere finalmente arrivato ad una importante svolta nella sua carriera e, dopo ruoli importanti come quello nel The social network di David Fincher, può finalmente mettersi alla prova al servizio di mostri sacri del cinema, oltre che sperare nel grande successo grazie ai blockbuster che lo vedranno protagonista nel prossimo futuro.

jesse

Previsto entro la fine di questo anno, il secondo atto di Now you see me – I maghi del crimine, vedrà Jesse Eisenberg vestire nuovamente i panni di un ladro prestigiatore coinvolto in enormi quanto spettacolari rapine assieme al suo gruppo di amici truffatori. Ambientato un anno dopo gli avvenimenti del primo episodio, questo secondo capitolo vedrà i quattro criminali affrontare un nuovo nemico per riuscire a mettere a segno uno dei colpi più grandi di sempre. Il seguito del campione di incassi diretto da Louis Leterrier vedrà dietro la macchina da presa Jon M. Chu. Confermati invece nel cast Dave Franco, Murk Ruffalo, Woody Harrelson, Daniel Radcliffe e Michael Caine. Ma la maggior parte del pubblico aspetta di vedere alla prova il giovane attore americano nei panni del malefico magnate Lex Luthor nel nuovo Batman vs. Superman diretto da Zack Snyder. Dai primi trailer pubblicati è chiaro come la nuova impronta conferita da Eisenberg si discosti molto dalla concezione classica del personaggio, serio e razionale, per puntare su di un carattere più folle e lunatico. La strada imboccata sembra essere quella giusta, per il ruolo che potrebbe finalmente consacrare la carriera del performer newyorkese.

jess2

Tra un blockbuster e un film di azione, Eisenberg avrà anche il tempo per recitare al servizio del maestro Woody Allen nel suo nuovo film in uscita a fine 2016, attualmente privo di un titolo ufficiale e ancora avvolto nel mistero. Nonostante le poche informazioni a nostra disposizione, sembra però certa la partecipazione di grandi nomi come Bruce Willis, Kristen Stewart e Blake Lively. Ancora incerta è invece la pubblicazione nel nostro Paese del divertente American Ultra diretto da Nima Dourizadeh, in cui Eisenberg, accanto alla bella Kristen Stewart, veste gli improbabili panni di un agente “dormiente” della CIA. Arrivato nelle sale americane la scorsa estate, il film non ha ancora una data di uscita italiana.