Sono passati più di 50 anni dall’ultima volta che abbiamo visto l’amata tata inglese Mary Poppins sullo schermo, e per il nuovo film in arrivo il ruolo passerà da Julie Andrews ad Emily Blunt. Ma come si sente la Andrews ad aver lasciato in eredità un ruolo così importante alle nuove generazioni? La Blunt ha spiegato: “Rob ha detto che era negli Hamptons quando vide la Andrews e le disse: E’ top secret, ma il ruolo per Mary Poppins è di Emily Blunt…E lei ha risposto: ‘Oh, è meraviglioso!’ Avrei voluto piangere. E’ stato bello ottenere la sua benedizione. E così ho accettato il lavoro con maggiore sicurezza.” 

Mentre parla con EW, Emily Blunt ha rivelato che il regista di Mary Poppins Returns, Rob Marshall, ha recentemente avuto la possibilità di parlare con Julie Andrews sulla possibilità di affidare il suo ruolo iconico ad Emily Blunt. A quanto pare – come il resto di noi – Julie Andrews è una fan di Emily Blunt, e lei è completamente d’accordo con l’idea. L’ approvazione della Andrews ha rappresentato un enorme sollievo per la Blunt, che non si sentiva molto sicura di interpretare tale ruolo. Dopo tutto anche gli attori più sicuri e affermati possono ancora sentire la pressione in situazioni come questa.

edb6dc7aaf030dc29daa2e788271de1a93cba5b2

Julie Andrews ed Emily Blunt nei panni di Mary Poppins

La fusione di due personaggi, del passato e del presente, come per queste due tate è diventata una pratica incredibilmente comune a Hollywood in questi giorni, in un’epoca definita dalle concessioni di lunga durata. Tuttavia alcuni altri personaggi come Indiana Jones intrinsecamente sono legati agli attori che hanno assunto tale ruolo in origine. Fino a poco tempo fa abbiamo sentito parlare molto tempo su Julie Andrews e la sua interpretazione di Mary Poppins, ma sembra che la Andrews non abbia alcun problema riguardo la scelta di Emily Blunt.

Per ora dovrete solo aspettare e vedere cosa Emily Blunt porterà di nuovo al ruolo dell’ iconica tata britannica. Mary Poppins Returns è attualmente previsto nei cinema il giorno di Natale 2018. Restate sintonizzati per ulteriori dettagli!