Dopo le critiche eterogenee ricevute per la pellicola Batman v Superman oggi arriva la conferma che Jesse Eisenberg vestirà di nuovo i panni di Lex Luthor in Justice League: Parte 1. L’attore ha confermato personalmente il suo ritorno durante una comparsata sul palco dell’MCM Londra Comic Con, sostenendo che Lex farà un’apparizione nel nuovo film di Zack Snyder. Con Justice League: Parte 1 attualmente in fase di produzione, Jesse Eisenberg ha dichiarato che sta aspettando solo la chiamata.

“Sono in attesa della chiamata. Hanno appena iniziato le riprese di Justice League, quindi diciamo che sto aspettando di sapere cosa devo fare. Non so che cosa mi è permesso dire, mi sento come se un drone della DC mi stia seguendo… se dico qualcosa di sbagliato ehm, temo di essere nei guai. Ma sì credo di sì, tornerò nel film, mi piace far parti di questo gruppo di persone capaci e di talento”. L’interpretazione di Eisenberg ha riscosso un discretto successo tra i fan, e lo stesso attore ha aggiunto qualche dettaglio in più in merito alla sua interpretazione: “Ho voluto fare questa persona autentica e facilmente riconoscibile, interessante e coinvolgente, e non solo, sai, non è facile essere una “cattiva persona! Per me, la recitazione più interessante è quando gli attori possono portare qualcosa di loro all’interno del personaggio scritto. Quando ci si sente avere uno scopo all’interno della trama. Quando non sono solo una maschera, ma mi sento di dover consegnare più di qualcosa al pubblico, qualcosa da ricordare”.

Il debutto al cinema di di Justice League: Parte 1 è prevista per il 17 novembre 2017, mentre la seconda parte del film sarà in tutte le sale internazionali dal 14 giugno 2019.