A quanto pare è il giorno, per la Disney, di assegnare ai registi i propri progetti. La casa di Mikey Mouse aveva infatti da poco consegnato la sedia da regista per il suo film “Matterhorn” (Monte Cervino), e come riporta Deadline, oggi la Disney ha finalmente deciso di affidare la regia di “Maleficent” a Robert Stromberg. La rivisitazione che prende spunto dal racconto de “La Bella Addormentata nel Bosco” è in elaborazione da svariato tempo, ora per giunta con protagonista Angelina Jolie, ma appare chiaro che in questi giorni vi siano interessanti svolte e che il progetto stia andando avanti. Sebbene “Maleficent” sarà il debutto alla regia di Stromberg, il cineasta non è nuovo a film con ingenti budget alle spalle, made in Hollywood. Ha lavorato come scenografo per film come “Avatar” e “Alice in Wonderland” (ha vinto l’Oscar per la direzione artistica di entrambi i film), e più recentemente ha lavorato su un altro film della Disney,  “Oz the Great and Powerful”.

Oltre al lavoro di scenografo, Stromberg ha collaborato al dipartimento degli effetti visivi in tantissimi film, da “There Will Be Blood” a “Boardwalk Empire” della HBO. Inizialmente Tim Burton era stato precedentemente contattato per la regia di questa rivisitazione ma in seguito, il cineasta più visionario ha deciso di abbandonare l’incarico. Successivamente si vociferava che Darren Aronofsky o David O. Russell potessero essere presi in considerazione, ma sembra proprio che lo Studio abbia definitivamente optato per Stromberg.

Non si sa se la produzione di questo film inizierà a breve, ma si potrebbe supporre che Stromberg voglia assicurarsi che lo script sia di suo gradimento prima di andare avanti, accettando l’incarico. La Jolie in compenso, che ha già accettato la partecipazione al progetto, sarà anche co-protagonista del thriller, ancora senza titolo, diretto da Luc Besson, che inizierà a girare questa primavera, ed ha inoltre accettato di partecipare nel biopic su Gertrude Bell diretto da Ridley Scott e  nell’epico “Cleopatra” di David Fincher.