Presentato al Festival internazionale del film d’animazione di Annecy“La Luna”, è il nuovo cortometraggio prodotto dalla Pixar, diretto da Enrico Casarosa, che lavora nell’azienda a marchio Disney dal 2002 con la mansione di storyboard artist e che ha partecipato tra gli altri, alla realizzazione di “Up” e “Ratatouille”. il quarantenne regista genovese ha presentato, “La Luna” a Torino, al View Fest, il Festival internazionale di cinema digitale e dopo pochi giorni è uscita la prima clip ufficiale (che potete vedere in fondo all’articolo) nella quale vengono presentati i tre personaggi, il bambino, il nonno e il padre oltre all’ambientazione notturna con i protagonisti fermi in alto mare su una piccola imbarcazione (dal nome, appunto, La Luna). Di seguito la sinossi del corto:

La Luna è la fiaba senza tempo di un bambino che sta crescendo nella più strana delle circostanze. Questa è la prima serata in cui Papa e Nonno lo porteranno al lavoro. In una vecchia barca di legno si dirigono in mare aperto, e si fermano in un punto dal quale non possono più vedere la terraferma, e aspettano. Una sorpresa aspetta il bambino quando scopre lo straordinario lavoro di famiglia. Dovrebbe seguire l’esempio di suo padre o suo nonno? Riuscirà a trovare la direzione giusta in mezzo ai conflitti tra loro.

Il mini-film di Casarosa, che uscirà nei cinema abbinato al nuovo lungometraggio Disney/PixarBrave – Coraggiosa e ribelle”, dovrà vedersela per essere candidato con Dimanche – Sunday di Patrick Doyon (National Film Board of Canada), The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore di William Joyce e Brandon Oldenburg (Moonbot Studios LA, LLC), I Tawt I Taw a Puddy Tat di Matthew O’Callaghan (Warner Bros. Animation Inc.), Luminaris di Juan Pablo Zaramella (JPZtudio), Magic Piano di Martin Clapp (BreakThru Films), A Morning Stroll di Grant Orchard (Studio AKA), Paths of Hate di Damian Nenow (Platige Image), Specky Four-Eyes di Jean-Claude Rozec (Vivement Lundi!) e Wild Life di Amanda Forbis e Wendy Tilby (National Film Board of Canada).

La prima clip ufficiale: