Lady Gaga avrà il ruolo di protagonista principale nel remake di A Star is Born diretto da Bradley Cooper, secondo Deadline. Questa sarebbe la prima esperienza importante come attrice sul grande schermo per la cantante da quando ha vinto il Golden Globe nel ruolo della contessa in American Horror Story: Hotel, nel quale sicuramente tornerà magari sotto qualche forma diversa. Il terzo remake del classico del 1937 dopo una versione musicale del 1954 con Judy Garland e per ultima, in ordine tempo, una versione meno cara del 1976 con Barbra Streisand – ed ora il debutto alla regia di Cooper.

Questa nuova versione di A Star is Born è stata messa nell’agenda di Hollywood da quasi 5 anni, ma ad oggi sembra essere il progetto che ha più probabilità di vedere una luce. Il film originariamente (focalizzato sulla figura di Kurt Cobain, o almeno così si vociferava) ruotava intorno ad un trio composto da Beyoncé, Russell Crowe, e il regista Clint Eastwood, mentre Will Smith e Leonardo DiCaprio dovrebbero giocarsi il ruolo del protagonista maschile. Quando Eastwood ha accettato altri progetti e Beyoncé ha totalmente abbandonato il progetto, sono state consegnate le redini della regia a Cooper.

gaga-1000x600

La soluzione migliore per il ruolo della protagonista femminile è sicuramente Lady Gaga. Lei può cantare tutto ciò che vuole e questo sarebbe un ottimo trampolino di lancio verso altri progetti drammatici; lei racchiude molto il vecchio glamour di Hollywood.