I film horror nascono per spaventare. I film comici per divertire. Ma se unissimo due tra le realtà cinematografiche più opposte tra di loro che cosa succederebbe? Nascerebbe la parodia. E la parodia è proprio il fulcro del nostro approfondimento di oggi dedicato a tutti quei capolavori del cinema di genere che sono stati capaci di trasformare i film più paurosi di tutti i tempi in opere da piegarsi in due dalle risate. Senza svelarvi oltre vi rimandiamo qui sotto alla nostra personale classifica delle cinque migliori parodie del cinema horror. Buona visione:

frankettino

1) Frankenstein Junior: Diretto nel 1974 da Mel Brooks Frankenstein Junior è una spettacolare parodia ispirata al racconto di Mary Shelley ed a celebri film dell’epoca in bianco e nero come Frankenstein e La moglie di Frankenstein di James Whale. Girato interamente in bianco e nero ed inserito dall’AFI al tredicesimo posto nella classifica delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi Frankenstein Junior è la parodia delle parodie. Un brillante film che dopo tanti anni continua ancora a divertire grazie alla genialità di Mel Brooks ed alle spettacolari performances di Gene Wilder, Marty Feldman e Peter Boyle:

scaiii moui

2) Scary Movie: Se Scream ha riavviato il genere horror nel 1996 Scary Movie ha dato inizio ad una vera e propria parodia mania, imitata ma mai eguagliata. Diretto nel 2000 da Keenen Ivory Wayans Scary Movie è il primo indimenticabile capitolo di una quintologia comica che ha preso in giro alcuni dei più importanti film horror di tutti i tempi: Scream, So cosa hai fatto, The Blair Witch Project, Il sesto senso, Venerdì 13, Nightmare e tanti altri. Caratterizzato da un umorismo decisamente sopra le righe Scary Movie ha fatto ridere milioni di persone in tutto il mondo portando nuova linfa al genere comico:

dacuaaa

3) Dracula morto e contento: Diretto nel 1995 da Mel Brooks Dracula morto e contento è una parodia del romanzo Dracula di Bram Stoker e del celebre film di Francis Ford Coppola con Gary Oldman e Winona Ryder. Interpretato dal re della commedia americana Leslie Nielsen Dracula morto e contento è una piccola perla del genere comico da vedere per apprezzare ancora una volta l’incredibile ironia e genialità di Mel Brooks, uno dei pochi autori capaci di far ridere senza nessun tipo di volgarità:

abaaaaa motti

4) L’alba dei morti dementi: Diretto nel 2004 da Edgar Wright L’alba dei morti dementi è una brillante commedia inglese che fa il verso al classico dell’orrore sui zombie di George Romero. Interpretato da Simon Pegg e Nick Frost L’alba dei morti dementi è il primo capitolo della cosiddetta Trilogia del Cornetto, composta da altri due capitoli (Hot Fuzz e La fine del mondo) slegati tra di loro. Potete trovare qui sotto alcune divertenti scene del film:

ghost-movie-trailer-italiano-della-parodia-di-paranormal-activity

5) Ghost Movie: Diretto nel 2013 da Michael Tiddes e scritto e interpretato da Marlon Wayans, già autore e interprete dei primi due indimenticabili Scary Movie Ghost Movie è una parodia della serie Paranormal Activity e di altri film di genere found footage. Non è minimamente al livello dei film precedenti, ma alcune scene valgono la visione: