Il Teatro Vascello (via G.Carini 78, Roma), per le festività natalizie, propone un cartellone molto ricco, con spettacoli di danza e prosa, che coinvolge anche i più piccini. Dall’8 Dicembre è in scena La bella addormentata nel bosco, per la regia di Maurizio Lombardi e le musiche di Claudio Corona. La sceneggiatura, curata dallo stesso regista e dall’attrice Isabella Carle, non molto diversa dalla celebre fiaba di Charles Perrault e dal film d’animazione targato Disney, si basa sulla storia di una principessa, che riceve una maledizione dalla strega cattiva durante la festa per il suo battesimo. Il Re e la Regina, suoi genitori, fanno bandire dal regno tutti gli arcolai. Compiuti quindici anni, la maledizione si compie e la bella principessa, dopo essersi punta con un fuso, cade in un sonno profondo, dal quale solo il bacio di un principe potrà risvegliarla. Gli interpreti di questo spettacolo fiabesco, fanno parte della giovane compagnia del Teatro Vascello La Fabbrica dell’attore. Le repliche dello spettacolo iniziano in genere alle 17, mentre alle 15.30 la domenica.

Altra proposta del Teatro Vascello è lo spettacolo  Cento Cose, ideato, diretto e coreografato da Mario Concetti e in scena il 13 e il 14 Dicembre alle ore 21. Cento Cose è uno spettacolo ballato da attori, in cui il corpo è protagonista all’interno della vita quotidiana. La Compagnia della Quarta propone uno spettacolo originale, caratterizzato dalla miscela di più linguaggi: danza, teatro e video. Completano il quadro un delicato sapore umoristico e le musiche di Aphex Twin.

Per maggiori informazioni e prenotazioni, scrivete a promozione@teatrovascello.it o chiamate lo 06 5881021- 06 5898031.