E’ Lily Collins il primo nome confermato per il remake del cult horror di Sam Raimi, La Casa. Infatti dopo Priest e Abduction (e presto nei panni di Biancaneve in Mirror Mirror) la giovane attrice interpreterà il ruolo di  Mia, una tossicodipendente che si rifugia in un capanno tra i boschi insieme a un amico nel tentativo di disintossicarsi. A dirigere la pellicola sarà Fede Alvarez, autore della sceneggiatura insieme a Rodolfo Sayagues, mentre il premio Oscar Diablo Cody (sceneggiatrice di Juno) è stata chiamata a revisionare lo script per dargli un tocco del suo humor. I produttori della pellicola originale Rob Tapert, Bruce Campbell e lo stesso Sam Raimi si occuperanno della produzione insieme ai produttori esecutivi della Ghost House Pictures Joe Drake e Nathan Kahane.

La storia segue le disavventure di cinque amici in vacanza in un cottage tra i boschi. Qui il gruppo trova il Libro dei Morti ed evoca involontariamente una forza demoniaca che si impossessa della casa. I giovani saranno costretti a sconfiggere il demone per sopravvivere. I lavori di produzione partiranno a breve in Nuova Zelanda, in tempo per essere pronto per la release del 12 aprile 2013.