A sorpresa il regista a trionfare nella seconda notte più importante del cinema è Martin Scorsese (The Departed, The Aviator), che vince per il suo lungometraggio Hugo Cabret (di cui il titolo in originale è semplicemente Hugo), i premi via via che si avvicinano alla fine diventano sempre più interessanti, e la premiazione a Scorsese è stato sicuramente uno dei momenti migliori della serata, è infatti, ad oggi, una delle personalità più influenti e determinanti nel cinema Americano, e lo è dagli anni ’70.

La Migliore serie commedia o musicale, non è Glee, a differenza di quello che molti si aspettavano, bensì Modern Family, che è appena stata premiata.

Mancano i titoli della Miglior commedia, del Miglior film drammatico…e forse quelli più bramati : i premi agli attori protagonisti, chi vincerà?