Matthew McConaughey  viene a sapere della morte di Sam Shepard sul red carpet dell’anteprima del film La Torre Nera che lo ritrova protagonista al fianco di Idris Elba. La sua reazione alla scomparsa dell’ acclamato drammaturgo e attore Sam Shepard con cui egli ha lavorato sul set di Mud è stata catturata dalle telecamere durante un’intervista con la Associated Press.

Sam Shepard è morto?” McConaughey chiede al giornalista che gli ha chiesto una dichiarazione sull’accaduto. “Guarda, non voglio strumentalizzare questa cosa, lo sento ora per la prima volta” dice l’attore. “Ma ho sempre detto a Jeff Nichols, guardando Mud, che l’intero trailer del film poteva essere Sam Shepard seduto in quella sedia verde mentre dice al ragazzo chi è Mud. Poteva essere un trailer di due minuti e mezzo, ma sarebbe stato veramente forte”.

Abbiamo perso uno dei grandi. Un grande scrittore, una grande mente” continua incredulo. Shepard era una delle figure più importanti del movimento Off-Off Broadway, ma il suo ruolo di rottura è stato nel film del 1978 di Terrence Malick I Giorni del Cielo, dove ha recitato con Richard Gere e Brooke Adams. È stato nominato per un Oscar dal suo lavoro in “The Right Stuff“, e più di recente è apparso nella serie Netflix “Bloodline”.

Fonte: Variety