Money Monster - L'Altra faccia del Denaro, la recensione del film di Jodie Foster
4.2Overall Score
Regia
Sceneggiatura
Cast
Colonna Sonora
Reader Rating 0 Votes

Dopo Mr. Beaver Jodie Foster ha diretto alcuni episodi delle serie tv House of Cards e Orange is the New Black, per tornare sul grande schermo alla regia di Money Monster – L’Altra Faccia del Denaro, nelle sale italiane dal 12 Maggio e in anteprima alla 69° edizione del Festival di Cannes. “Jodie è una regista di talento e sa come parlare agli attori. E’ molto brava nel creare un ambiente piacevole sul set, lavorando comunque in modo professionale, divertendosi” ha dichiarato George Clooney durante la conferenza stampa del festival francese. Quest’ultimo interpreta il protagonista Lee Gates, un conduttore televisivo eccentrico e sopra le righe che entra nelle case degli americani con il programma Money Monster. Un giorno come tanti un ragazzo arriva furtivamente nello studio televisivo armato, e prende Gates in ostaggio, poichè lo ritiene responsabile della sua bancarotta. Il mondo segue in diretta la vicenda, mentre la producer del programma interpretata da Julia Roberts, cerca in tutti i modi di salvarlo fino a rivelare una scomoda verità.

money

E’ un film che riflette sul rapporto tra news ed intrattenimento. Il programma condotto dal mio personaggio dà consigli su come fare soldi e la gente gli crede, finendo per perdere tutto” ha aggiunto Clooney, sottolineando il nucleo narrativo del film che, pur essendo un thriller intenso e dinamico, invita lo spettatore a rendersi conto dei punti deboli dell’epoca attuale soffocata dai media e dalla tecnologia e con un costante desiderio di ricchezza. La necessità di essere constantemente connessi e vivere una vita “live” sotto gli occhi di tutti spiega il successo dilagante del reality show e denuncia la condizione dell’essere umano sempre più prigioniero di un pericoloso voyeurismo. Dalle gioie al fallimento, ogni emozione e avvenimento diventa spettacolo, dai fatti di cronaca nera alla celebrazione di eventi di interesse pubblico. Il giovane Kyle, interpretato magistralmente da John O’Connell, ha una personalità instabile, diventata tale in seguito ad una delusione e all’incapacità di poter andare avanti con la sua vita senza essere distrutto dai problemi finanziari. La sua è una lotta contro il sistema che trova in Gates un capro espiatorio. Si sente in obbligo di fare qualcosa per cambiare la sua vita e di farla in pubblico per ottenere un risultato più efficace. Money Monster – L’Altra faccia del Denaro è un film costruito sulla tensione in cui convivono in perfetto equilibrio il contenuto e l’intrattenimento. Jodie Foster riesce a far riflettere la società americana sull’inconsistenza del dio denaro che molti inseguono ascoltando i consigli di venditori da strapazzo che sanno come usare le parole nel modo giusto, e nello stesso tempo realizza un perfetto film coinvolgente ed emozionante.

money3

“Attraverso i personaggi ho esplorato differenti culture del Paese” ha sottolineato l’attrice/regista che porta sullo schermo una storia di persone sotto pressione che devono fare i conti con loro stessi e il prossimo impegnandosi in un contesto psicologico vario ed intrigante. Julia Roberts convince nei panni di una donna forte che mantiene il sangue freddo dall’inizio alla fine, inseguendo una soluzione in modo razionale e stoico, mentre i personaggi maschili sembrano tutti avere una pessima reputazione di se stessi. La storia non si svolge in molte location differenti, ma riesce comunque a trasportare lo spettatore nell’azione ricca di svolte narrative, in un gioco tra giusto e sbagliato che mischia le carte e non celebra un eroe in particolare. Ogni personaggio ha numerose sfumature e regala un suo lato a seconda del confronto con l’altro e della sua storia personale. Quindi vi consigliamo di non perdere Money Monster – L’Altra faccia del denaro, anche solo per i siparietti di Clooney che più di una volta balla al fianco di due vallette su ritmi assurdamente hip pop e con degli outfit assolutamente inediti.

TRAILER