Il talentuoso trombettista Fabrizio Bosso ha canalizzato la propria passione per la musica del celebre compositore Nino Rota,autore di colonne sonore per molti film di Federico Fellini e de Il Padrino (prime due pellicole della trilogia) di Francis Ford Coppola, in un album titolato Enchantment. L’omaggio ripercorre in 54 minuti le più memorabili composizioni del compianto autore, riarrangiate ed eseguite insieme alla London Symphony Orchestra,diretta dal maestro Stefano Fonzi.

La città medievale di Sulmona ha fatto da cornice alla presentazione, in anteprima nazionale, di questo interessante lavoro,che si è svolto l’8 agosto nell’ambito del Muntagninjazz 2011. Bosso coadiuvato,oltre che dal maestro Fonzo e dalla London Symphony (già in tour con Sting), dal pianoforte di Claudio Filippini, dal contrabbasso di Rosario Bonaccorso e dalla batteria di Lorenzo Tucci, ha eseguito brani firmati Orta che hanno accompagnato capolavori cinematografici quali Otto e mezzo e Amarcord (Fellini),il Gattopardo (Visconti) e le indimenticabili melodie del Padrino- Parte II di Coppola che valsero al compositore l’Oscar alla miglior colonna sonora nel ’75. L’appuntamento ha avuto luogo lunedì 8 agosto alle ore 21:30, presso l’ Abbazia del S. Spirito al Morrone.