Alla presenza del Magnifico Rettore Carlo Carraro si è tenuta la conferenza stampa della prima edizione del Ca’ Foscari Short Film Festival. Durante l’incontro con i giornalisti è stato presentato il programma definitivo del festival che si svolgerà a Venezia dal 26 al 29 Maggio. Il rettore ha tenuto a sottolineare il carattere innovativo del festival che si pone come primo nel suo genere in tutta Europa perché curato e gestito interamente dagli studenti dell’Ateneo Ca’ Foscari e focalizzato sul modo di intendere e concepire la Settima Arte tra i giovani delle diverse scuole di cinema (private e pubbliche, nazionali e internazionali).

Durante la conferenza stampa sono intervenuti anche Maria Roberta Novielli, delegata dal Rettore alle attività cinematografiche e il Direttore artistico Roberto Silvestri che hanno illustrato nello specifico le varie sezioni del Festival con una breve presentazione dei cortometraggi in concorso e fuori concorso, sottolineando la collaborazione con importanti Centri Culturali locali quali Palazzo Grassi, FondazioneUgo  e Olga Levi e il Videoconcorso Pasinetti. Spazio sarà dedicato anche al Giappone, per rinnovare l’impegno di Ca’ Foscari a sostegno di questo Paese. Per questo motivo il compositore cinematografico Umebayashi Shigeru (2046, A single man) ha donato alcune sue composizioni, interpretate dalla coreografa e danzatrice Watanabe Midori.