Presentato qualche giorno fa al Sundance Festival, Red Lights di Rodrigo Cortés, come lo fu anche Buried nel 2010, uscirà negli Stati Uniti il prossimo 2 Marzo. Dalle atmosfere del teaser qui sotto, si capisce che si tratta di un thriller paranormale, in cui Margaret Matheson (Sigourney Weaver), una psicologa esperta di fenomeni paranormali, si troverà davanti ad un caso più unico che raro. Aiutata dal suo assistente Tom Buckley (Cillian Murphy), la Matheson studierà il caso di Simon Silver (Robert De Niro), noto sensitivo di fama internazionale, tornato sulla scena dopo trent’anni di silenzio. Fanno parte del cast anche Elizabeth Olsen, Toby Jones e Joely Richardson.

Le critiche successive al passaggio al festival di Park City sono state tutte più o meno concordi nell’evidenziare la buona resa delle atmosfere horror e thriller, ma l’incomprensibilità degli ultimi minuti della pellicola. Aspettiamo quindi che Red Lights trovi una distribuzione anche qui in Italia, per capire effettivamente quali siano le potenzialità di questo film, che alcuni hanno definito il “Ghostbusters del XI secolo”.