Il regista Gareth Edwards ( via Entertainment Weekly ) ha rivelato tutti i dettagli sul pianeta Jedha, che svolgerà un ruolo cruciale nella trama del prequel/ spin-off della Walt Disney Pictures e della Lucasfilm, Rogue One: A Star Wars Story.  “La Forza sostanzialmente in Star Wars è come una religione, e i personaggi stanno perdendo questa fede nel periodo iniziale del film”, ha detto Edwards del film che si svolge poco prima degli eventi dello Star Wars: Una Nuova Speranza del 1977.

“Stavamo cercando di trovare un luogo fisico nel quale poter andare a perdere la fede e fare la scelta tra lasciar vincere l’Impero o far vincere il male, e far prevalere il bene. Tutto questo è stato trasportato in un posto che abbiamo chiamato Jedha. Si tratta di un luogo dove le persone che credono nella forza sarebbero dovute andare in pellegrinaggio. Essenzialmente cosa che è stata ripresa dall’Impero. E’ un territorio occupato…per ragioni che probabilmente non si possono rivelare. C’è qualcosa di molto importante in Jedha che serve sia ai Jedi sia all’Impero. Sembra molto simile a qualcosa che potrebbe riguardare il mondo reale”.

I conflitti di petrolio del Medio Oriente sono il primo riferimento che salta subito in mente, anche se nel mondo di Star Wars, la preziosa risorsa in questione è rappresentata dai cristalli Kyber, le gemme preziose utilizzate per creare le spade laser sia per gli Jedi e i Sith negli anni passati, che possono essere sfruttati come una fonte di energia per le travi distruttive della Morte Nera.

AN1-FF-006_0

Scena tratta dal film Rogue One: A Star Wars Story

“In Jedha, anche se c’è il piede oppressivo dell’Impero che incombe su di loro, c’è una resistenza che non si arrende e i nostri personaggi devono andare lì per incontrare persone e cercare di proteggere una persona da questo gruppo” ha aggiunto Edwards. “In un livello più ampio, ci deve essere un sacco di gente che crede nei Jedi, nella forza. Se è davvero una religione antica, come diceva Obi-Wan Kenobi, ha avuto modo di esistere in migliaia o milioni di persone nella galassia. “

Rogue One: A Star Wars Story, racconta la storia di combattenti della resistenza che si sono uniti per rubare i piani della temuta Morte Nera. Felicity Jones porta il cast come Jyn al fianco di Mads Mikklesen che interpreta suo padre. Diego Luna (Milk) interpreta il capitano Cassiano Andor con Donnie Yen (Ip Man, Blade II) come il cieco guerriero spirituale Chirrut Imwe, Jiang Wen come suo pesantemente corazzato migliore amico Baze Malbus, , Alan Tudyk (Firefly) come il droide K-2SO, Riz Ahmed (Nightcrawler, Four Lions) come il ribelle pilota di Bodhi Rook, oltre a Forest Whitaker (L’ultimo re di Scozia) come Saw Gerrera, un personaggio introdotto in Star Wars: The Clone Wars, e Ben Mendelsohn (Bloodline, Mississippi Grind) come principale antagonista del film, il regista Orson Krennic. Diretto da Gareth Edwards, Rogue One: A Star Wars Story è previsto per il 16 Dicembre 2016.