Tutti gli amanti del poker non possono non conoscere il film Rounders (Il Giocatore), molto probabilmente il film più famoso sul tema e del quale è stato di recente annunciato il sequel, Rounders 2. Uscita nel 1998, la pellicola di John Dahl ha sicuramente aperto un nuovo filone, visto che sono seguiti molti film, più o meno di successo, sullo stesso argomento. I protagonisti di Rounders erano Matt Damon, Edward Norton, e John Malkovich nelle vesti di KGB, antagonista di Mike McDermott, personaggio interpretato da Damon.

Rounders divenne un successo su scala mondiale, per la partecipazione di Jonny Chan, campione mondiale di poker, e i vari riferimenti all’ambiente del poker, ma principalmente per il grande realismo della trama. Proprio per questo, la notizia del possibile seguito ha suscitato l’attenzione di tanti appassionati del film. La Miramax Film e la Weinstein Company hanno confermato che nel cast ci saranno nuovamente Damon e Norton e che la regia sarà affidata ancora una volta a Dahl. A dir la verità il film doveva essere pronto in questo periodo, ma pare che sia ancora in fase di studio e alcune indiscrezioni lo danno pronto solo nel 2014 (altre meno attendibili invece, parlando di fine 2012). Se il primo capitolo si concluse con Matt Demon verso le WSOP, per Rounders 2, al momento, c’è riserbo totale riguardo la trama, anche se Harvey Weinstein, fondatore della Miramax e della Weinstein Company, ha affermato che, oltre ad essere fortemente interessato al progetto, con il sequel vuole trasmettere al pubblico quello che non si è visto nel primo capitolo. I due attori protagonisti, inoltre, sembrano essere d’accordo con il progetto, mentre per quanto riguarda la presenza di John Malkovich e John Turturro, non c’è ancora nessuna conferma.

Ad ogni modo Rounders 2 arriverà in un momento di grande popolarità dei giochi di poker a livello mondiale e di conseguenza, è molto probabile che il film otterrà un maggior successo rispetto al primo capitolo.